facebook rss

Sicurezza antisismica,
fondi anche per i privati

GROTTAMMARE - Le domande vanno presentate entro il 9 aprile. Sulla base dei dati forniti dal Comune, sarà la Regione a formulare la graduatoria

Chi avesse l’intenzione di investire sulla sicurezza antisismica della propria abitazione può approfittare dei contributi previsti nell’ambito del Piano nazionale per la prevenzione del rischio sismico. La Regione Marche, infatti,ha destinato al  Comune di Grottammare la somma di 58.144,98 euro per l’anno 2020 e 58.144,98 euro per l’anno 2021, per tutti gli interventi eseguiti da soggetti privati che saranno ammessi a contributo, fino all’esaurimento delle risorse disponibili. Le domande vanno presentate al Comune di Grottammare entro il 9 aprile.

Successivamente, l’ente procederà ad avviare l’istruttoria mediante il programma informativo fornito dalla Protezione civile nazionale. Sulla base dei dati forniti, la Regione  formulerà la graduatoria degli ammessi che dovranno rispettare i requisiti previsti nel bando.

L’avviso indica, oltre ai requisiti di accesso, anche le tipologie di intervento ammesse e le modalità di formazione della graduatoria. Le richieste di contributo dovranno essere presentate, entro la scadenza stabilita, con consegna diretta all’Ufficio protocollo generale del Comune di Grottammare o a mezzo raccomandata.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X