facebook rss

Il funerale di Giancarlo Paoletti
nella chiesa di San Pietro Martire

ASCOLI - Il dolore dei familiari: «Cercheremo di portare avanti con il suo stesso entusiasmo e costanza la nostra centenaria azienda e insieme i valori che lui ci ha trasmesso. Patrimonio inestimabile di cui andiamo fieri. Sappiamo che mancherà immensamente a tutti noi»

Si svolgerà sabato 16 febbraio alle ore 15,30 alla chiesa di San Pietro Martire, ad Ascoli, il funerale di Giancarlo Paoletti, dirigente di banca e imprenditore della storica azienda di bibite, scomparso improvvisamente mercoledì scorso dopo una malattia fulminante. Il decesso ha sconvolto i familiari: la moglie Serenella, il figlio Gianluca, il fratello Pierluigi, i nipoti Giovanni e Giorgia, la nuora Nicoletta.

«Vogliamo ricordarlo così, con poche righe, come lui stesso avrebbe voluto. Chi lo conosceva, sa bene di cosa stiamo parlando. Cercheremo di portare avanti con il suo stesso entusiasmo e costanza la nostra centenaria azienda e insieme i valori che lui ci ha trasmesso. Patrimonio inestimabile di cui andiamo fieri. Sappiamo che mancherà immensamente a tutti noi. Ma sappiamo anche la fortuna che abbiamo avuto nell’averlo accanto. Ringraziamo fin d’ora le innumerevoli manifestazioni di affetto e vicinanza».

La camera ardente per l’ultimo saluto a Giancarlo sarà allestita alla casa funeraria Damiani in via dell’Aspo al Battente.

Imprenditoria e città in lutto per la scomparsa di Giancarlo Paoletti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X