facebook rss

Santa Maria Truentina
e Cossinea sempre al comando

SECONDA CATEGORIA/IL PUNTO - Le due squadre guidano i gironi H e G. I lamensi rifilano cinque gol all'Olimpia Spinetoli e portano a +6 il vantaggio sulla seconda che non è più il Lama United (caduto ad Acquaviva) ma l'Audax Pagliare. In coda si riprende la Rotellese, ma non la Pro Calcio

Manni della Santa Maria Truentina ha messo asegno una doppietta nel girone H (Foto Edo)

di Lino Manni

Archiviata anche la sesta giornata di ritorno nel campionato dilettanti di calcio di Seconda Categoria. Si consolida il record del Settempeda (girone F), unica squadre delle 128 marchigiane ancora imbattuta. Ma proprio nello stesso girone c’è anche il Real Tolentino che non è poi tanto… Real visto che non ha mai vinto.

GIRONE G – Cambia poco in vetta per la contemporanea frenata delle prime. La capolista Cossinea esce indenne dal campo del Valtesino, che rimanda così l’occasione per agguantare la zona playoff, e porta a casa un punto che serve per mantenere invariato il distacco sul Montottone New Generation che si è fatto bloccare sullo 0-0 in casa dal Carassai. Spezza la serie positiva l’Atletico Porchia sconfitto dal Corva (ora in zona playoff) al 90° quando ormai aspettava solo il triplice fischio. Zona promozione agguantata anche dal Petritoli che supera l’Avis Ripatransone che nel ritorno ha conquistato solo 2 punti in 6 partite. Infine rotonda vittoria del Montefiore, che si riaffaccia alla zona promozione, sul terreno dell’Union 2000, fanalino di coda col destino già segnato.

GIRONE H – Travolgente Santa Maria Truentina che allunga in vetta dopo la cinquina rifilata all’Olimpia Spinetoli. Alla compagine lamense di mister Cori basta un tempo per mettere altri tre punti nel carniere. In gol il tridente d’attacco: Nardinocchi e doppiette per Senghor e Manni. La società di Colanino non si trova sulla vetta per caso visto che ha valori e individualità che fanno la differenza in questa categoria. Grazie anche agli altri risultati, il Santa Maria ha portato a 6 i punti di vantaggio sulla seconda, cioè l’Audax Pagliare unica delle inseguitrici a conquistare i tre punti espugnando il terreno del Piazza Immacolata. Per gli ascolani di mister Cacciatori stop inatteso dopo l’exploit con la Vigor Folignano. Nel prossimo turno scontro diretto con l’Olimpia Spinetoli. Dopo cinque vittorie consecutive, cade invece il Lama United ad Acquaviva. Uno stop che porta a 7 i punti di ritardo dei ragazzi di mister Poli dalla vetta. Inatteso disco rosso del Torrione nel derby sambenedettese con l’Agraria. Seconda sconfitta consecutiva (ancora di misura) per la Pro Calcio di Simoni che stavolta cede in casa alla Gmd Grottammare di mister Pompei che si assesta al 5° posto. Rivede invece la zona promozione la Piceno United che con un gol nel recupero finale ha la meglio sul Comunanza. Stop casalingo per l’altra ascolana, l’Orsini, ad opera della Vigor Folignano. L’Orsini resta nella zona alta di classifica. In coda l’acuto della Rotellese con l’Acquasanta. La squadra di Del Gatto, fanalino di coda, ora ci crede: la penultima (Pro Calcio) è a soli tre punti. Ci sarà da lottare fino alla fine, e le sorprese non mancheranno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X