Quantcast
facebook rss

“Non sono un bersaglio”,
anche in città
la campagna della Croce Rossa

ASCOLI - La denuncia dei costanti attacchi agli operatori sanitari in teatri di conflitto in tutto il mondo. Il 9 marzo in Piazza del Popolo verrà ricostruito uno scenario di guerra
...

Anche il comitato ascolano della Croce Rossa aderisce alla campagna “Non sono un bersaglio”, organizzata per denunciare i costanti attacchi agli operatori sanitari in teatri di conflitto in tutto il mondo, ma anche in altri contesti.

«Come comitato locale – dice la presidente Cristiana Biancucci – sabato 9 marzo allestiremo uno spazio in Piazza del Popolo in cui saranno montate delle tende pneumatiche di cui una allestita con uno scenario di guerra che simula la morte violenta di un operatore sanitario».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X