facebook rss

Il Livorno risorge
e il Venezia resta
dietro all’Ascoli

SERIE B - Con la caduta della squadra di Zenga in Toscana si chiude la sesta di ritorno. Giornata caratterizzata da risultati che hanno accorciato la classifica dai gol dei bomber. Tempo ventiquattr'ore e si torna in campo per il turno infrasettimanale

di Andrea Ferretti

Un gol allo scadere di Raicevic regala al Livorno la vittoria sul Venezia. Il successo per la prima volta porta i toscani oltre il terzultimo posto, cioè il terzetto della retrocessione diretta, e contribuisce a tenere il Venezia alle spalle dell’Ascoli. La sesta di ritorno va ora in archivio, e lo fa all’insegna dei bomber. A cominciare da Pazzini che ha deciso l’anticipo Verona-Salernitana. E proseguendo con Donnarumma del Brescia che sale a quota 22 in 20 partite, La Mantia del Lecce che alla fine ha però dovuto assistere alla disfatta dei suoi a Cittadella e mettiamoci pure Moncini del Cittadella, bomber di giornata con una tripletta. La classifica si accorcia grazie alla vittoria del Livorno, ma anche per il successo del Carpi sullo Spezia. A proposito di bomber, ne fa due Mancuso del Pescara che all’Adriatico decreta la sconfitta del Padova. Tempo ventiquattr’ore, e martedì si torna in campo per la settima di ritorno.

Raicevic del Livorno, decisivo al 90°

RISULTATI 6^ RITORNO: Verona-Salernitana 1-0, Brescia-Crotone 2-0, Carpi-Spezia 3-2, Cittadella-Lecce 4-1, Cremonese-Ascoli 0-1, Perugia-Cosenza 0-1, Pescara-Padova 2-0, Foggia-Benevento 1-1, Livorno-Venezia 1-0. Ha risposato il Palermo.

CLASSIFICA: Brescia 46 punti, Palermo 42, Pescara 41, Benevento 40, Verona 39, Lecce 38, Spezia 34, Cittadella 33, Perugia 32, Salernitana 31, Cosenza 30, Ascoli 28, Cremonese 27, Venezia 26, Livorno 23, Foggia 22, Carpi 21, Crotone 19, Padova 18.

CLASSIFICA MARCATORI

22 gol Donnarumma (Brescia)

15 gol Mancuso (Pescara)

12 gol Coda (Benevento)

9 gol Torregrossa (Brescia), Pazzini (Verona), La Mantia (Lecce)

8 gol Palombi (Lecce)

7 gol Mancosu (Lecce), Vido e Verre (Perugia), Nestorovski (Palermo), Diamanti (Livorno), Okereke (Spezia)

6 gol Di Mariano (Venezia), Tutino (Cosenza)

5 gol Bocalon e Casasola (Salernitana), Bartolomei (Spezia), Bonazzoli (Padova), Di Carmine (Verona), Insigne (Benevento), Schenetti e Finotto (Cittadella), Kwankwo (Crotone), Puscas (Palermo), Giannetti (Livorno), Melchiorri (Perugia), Monachello (Pescara), Kragl (Foggia)

4 gol Ardemagni e Brosco (Ascoli), Citro (Venezia), Falco (Lecce), Iemmello e Mazzeo (Foggia), Bisoli e Morosini (Brescia), M. Ricci e Pierini (Spezia), Moncini e Strizzolo (Cittadella), Trajkovski (Palermo), Firenze (Crotone), Capello (Padova)

3 gol Cavion e Ninkovic (Ascoli), Bandinelli (Benevento); Gyasi, Galabinov e Bidaoui (Spezia), Cappelletti (Padova); Jallow, Vitale, Pucino e Di Tacchio (Salernitana), Budimir (Crotone), Jelenic (Carpi), Iori (Cittadella), Deli e Gerbo (Foggia), Sciaudone e Maniero (Cosenza), Brugman (Pescara), Piccolo e Mogos (Cremonese), Mokulu (Carpi), Falletti e Moreo (Palermo), Zaccagni e Ryder Matos (Verona), Tremolada (Brescia), Raicevic (Livorno)

2 gol Asencio, Improta e F. Ricci (Benevento), Bruccini, Idda e Baclet (Cosenza); Arini, Migliore, Castrovilli, Terranova, Paulinho e Brighenti (Cremonese); Rosseti, Beretta e Ganz (Ascoli); Mbakogu, Clemenza, Mazzocco, Cappelletti e Ravanelli (Padova); Lucas Chiaretti, Loiacono, Tonucci, Galano, Camporese e Cicerelli (Foggia), Caracciolo (Verona); Di Noia, Arrighini, Pasciuti, Vano e Concas (Carpi), Segre e Bentivoglio (Venezia); Cocco, Del Sole e Gravillon (Pescara), Andrè Anderson e Rosina (Salernitana), Scavone e Tabanelli (Lecce), Mora e Crimi (Spezia), Tupta e Henderson (Verona), Kouan (Perugia), Jajalo, Rajkovic e Salvi (Palermo), Rohden (Crotone), Ndoj e Tonali (Brescia)

PROSSIMO TURNO (7^ DI RITORNO)

Martedì 26 febbraio ore 18 Benevento-Pescara; martedì 26 febbraio ore 21 Padova-Brescia, Cosenza-Carpi, Salernitana-Cremonese, Ascoli-Foggia, Lecce-Verona, Crotone-Palermo; mercoledì 27 febbraio ore 19 Venezia-Perugia; mercoledì 27 febbraio ore 21 Spezia-Livorno. Riposa: Cittadella


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X