facebook rss

Cossinea e Santa Maria Truentina,
capoliste bloccate sul pari

SECONDA CATEGORIA/IL PUNTO - Bloccate rispettivamente da Spes Valdaso e Orsini. Nel girone H ne approfittano Torrione (in extremis nello scontro diretto con il Lama United) e la Gmd Grottammare che rosicchiano così punti preziosi. Nel girone G torna a sorridere l'Avis Ripatransone

di Lino Manni

GIRONE G – Giornata amara per le compagini dell’alta classifica. La capolista Cossinea è bloccata sul pari dalla Spes Valdaso mentre il Montottone New Generation cade in casa con il Grottazzolina. E le sorprese non sono finite. Il Porchia di mister Paoletti è battuto dal Petritoli che così lo supera in classifica. Battuta d’arresto anche per le altre due picene Carassai e Montefiore, entrambe perdenti tra le mura amiche. Pareggio per il Valtesino in trasferta mentre torna alla vittoria l’Avis Ripatransone che si impone con un poker sul fanalino di coda Union 2000.

Moreno della Santa Maria Truentina (Foto Edo)

GIRONE H – Giornata di pareggi. Vincono solo le due compagini rivierasche, Torrione e Gmd Grottammare, che rosicchiano qualche punto alla capolista Santa Maria Truentina. Il Torrione ha vinto lo scontro diretto con il Lama United portandosi a meno sei dalla capolista. Una partita equilibrata con i padroni di casa per due volte in vantaggio e sempre raggiunti. A due minuti dalla fine il gol della vittoria per la squadra rivierasca. Non è la prima volta che il Torrione vince allo scadere. Il Gmd Grottammare supera il fanalino di coda Rotellese e si conferma al quinto posto in classifica. Il Grottammare di mister Pompei sblocca subito il risultato con un calcio di rigore di Croci. Stesso minuto della ripresa arriva il raddoppio con Calvaresi. C’è stata anche una partita rinviata (causa vento), quella tra Olimpia Spinetoli e Piazza Immacolata. E’ andata bene alla capolista Santa Maria Truentina che evita la sconfitta sul finire della partita grazie ad una rete di Nardinocchi. Una rete contestata dall’Orsini per un fallo di mano che l’arbitro non ha visto. Partita equilibrata con la capolista che nel primo tempo colpiva un palo con Petracci. Nella ripresa in vantaggio la squadra di Tarli grazie ad un errore della retroguardia avversaria. Il Santa Maria Truentina si buttava in avanti alla ricerca del pari ma, rispetto alle altre volte, era meno pungente. Dopo il gol dell’1-1 la capolista ha avuto anche la palla della vittoria ma Moreno si faceva ribattere il tiro dall’esperto Oresti. Forse sarebbe stato troppo in una partita dove il pareggio è stato un risultato tutto sommato giusto. Dopo due sconfitte consecutive primo punto per la Pro Calcio targata Alex Simoni. I falchetti hanno pareggiato in trasferta a Comunanza. Bloccata sul pari il Piceno United sempre alla ricerca di un posto nei playoff ad Acquasanta mentre l’Audax Pagliare sciupa una grande occasione facendosi bloccare in casa dall’Acquaviva. Ma in questo periodo saranno proprio le compagini della bassa classifica le più pericolose ed agguerrite. Anche la Vigor Folignano è bloccata sul pari dall’Agraria e la zona playoff si allontana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X