facebook rss

«Mio figlio non lo fotografi»:
e in Piazza del Popolo
arriva la Polizia

ASCOLI - E' accaduto nel pomeriggio in Piazza del Popolo. Protagonisti il giovane padre di un bambino e un uomo che scattava fotografie. Prima l'intervento dei vigilanti, poi la telefonata al 113 e l'arrivo di una Volante

Piazza del Popolo invasa da bambini e ragazzi per l’intera giornata (Foto Vagnoni)

Carnevale agitato oggi ad Ascoli. E’ accaduto intorno alle ore 15 in Piazza del Popolo, nei pressi di Palazzo dei Capitani. Un uomo stava scattando delle foto immortalando le maschere che, come da tradizione, il giovedì sono soprattutto quelle dei ragazzi e dei bambini. Complice la giornata primaverile, sono stati infatti numerosi i minori che hanno affollato le strade e le piazze del centro. Nel caso dei più piccoli, rigorosamente in compagnia di genitori e nonni.

Ad un certo punto, però, il genitore di bambino non l’ha presa bene, ed ha intimato all’uomo che stava fotografando di non immortalare il proprio figlio nei suoi scatti. Ne è nata una discussione che non è però finita con un semplice scambio di opinioni. Sono infatti dovuti intervenuti i vigilanti addetti alla sicurezza per cercare di riportare la calma. I toni della discussione non si sono però affievoliti, tanto che ad un certo punto dalle parole si è quasi passati ai… fatti. A quel punto il giovane padre ha telefonato alla Polizia e sul posto, nel giro di qualche minuto, si è materializzata una Volante. I poliziotti hanno ascoltato le due persone coinvolte nell’accesa discussione e di entrambi sono state prese le generalità. Finirà così, oppure ci sarà uno strascico giudiziario?


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X