facebook rss

Picena non vedenti Fainplast
a Napoli a caccia della Serie A

TORBALL - Due giorni con le ultime partite per conquistare la massima serie. Giovanni Palumbieri: «Abbiamo tutti scontri diretti e speriamo di centrare l'obiettivo»

Sabato 9 e domenica 10 marzo, si svolgeranno rispettivamente a Napoli e Bolzano, i due concentramenti di gare che chiudono il campionato di Serie B di Torball, sport per non vedenti praticato dalla formazione ascolana della Picena non vedenti Fainplast. La compagine allenata da Giovanni Palumbieri e Andrea De Biasio, dovrà disputare sei partite incontrando in gare di andata e ritorno L’Aquila, Campobasso e Frosinone. Le partite da disputare dovevano essere otto ma, considerando che la Reggina si è ritirata prima dell’inizio del torneo, la Picena non vedenti Fainplast acquisirà 6 punti a tavolino. Ecco allora che in classifica sale al 4° posto a un solo punto da L’Aquila. Le prime tre salgono in Serie A.

«Abbiamo quasi tutti scontri diretti – dice il tecnico Palumbieri – e speriamo di riuscire a centrare l’obiettivo. I ragazzi sono molto carichi e desiderosi di fare bene. Giocheremo senza assilli di classifica cercando in primis di divertirci, poi se alla fine otterremo la promozione sarebbe una cosa bellissima per i ragazzi e tutti coloro che sostengono la nostra causa. L’obiettivo principale – aggiunge – per cui la Picena non vedenti Fainplast è nata, e per il quale si batte da oltre dieci anni, è l’integrazione dei minorati della vista attraverso la pratica sportiva».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X