facebook rss

Raffiche di vento abbattono
due alberi lungo l’Ascoli-mare
Sfiorata la tragedia

ASCOLI - Sono crollati sulla corsia di marcia di destra mare-monti, all'altezza dello svincolo di Castel di Lama e subito dopo la galleria del Marino. Nessun incidente. Sul posto Vigili del fuoco, Polstrada e Anas

L’albero che ha invaso la corsia destra di marcia della superstrada all’altezza di Castel di Lama (Foto Skanc)

Poteva trasformarsi in tragedia, ma per fortuna in quel momento non transitavano auto. Micidiali raffiche di vento hanno abbattuto due alberi che sono pericolosamente caduti sulla superstrada Ascoli-mare. Entrambi sulla corsia mare-monti, in direzione Ascoli. Provenendo da San Benedetto, il primo albero è crollato all’altezza dell’uscita di Castel di Lama, il secondo subito dopo lo galleria di Marino del Tronto.

Al centralino dei Vigili del fuoco sono giunte ovviamente decine di telefonate. Tutti gli automobilisti in transito hanno infatti chiamato i pompieri per segnalare quanto avvenuto proprio davanti ai loro occhi. I vigili si sono recati sul posto con diverse squadre armate di motoseghe per tagliare i grossi tronchi e i rami e rendere quindi meno compolicata la rimozione dei grossi fusti. Gli alberi caduti non hanno bloccato il traffico, ma lo hanno solo rallentato. Tutti gli automezzi in transito si sono infatti forzatamente incanalti sulla corsia di sorpasso. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Stradale ed è stata subito informata anche l’Anas.

L’albero finito sulla carreggiata subito dopo la galleria del Marino in direzione Ascoli (Foto Skanc)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X