facebook rss

Stalking e estorsione all’ex moglie,
arrestato un giovane di 33 anni

SAN BENDETTO - L'intervento dei Carabinieri della locale Compoagnia evita il peggio. Già denunciato più volte dalla donna per lo stesso reato, e raggiunto da un’ordinanza del giudice che gli vietava di avvicinarsi ai componenti del proprio nucleo familiare, ha dato in escandescenze all'alba sul posto di lavoro dell'ex consorte. E' accusato anche di danneggiamenti
...

Atti persecutori e tentata estorsione nei confronti della ex moglie. Proprio nei giorni della “Festa della donna”, i Carabinieri hanno portato a termine un’operazione molto delicata, arrestando in flagranza di reato un 33enne di origini siciliane, ma residente da anni a San Benedetto. Protagonisti, infatti, proprio i militari dell’Arma del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di San Benedetto i quali hanno ammanettato, in flagranza di reato, il giovane accusato di atti persecutori (stalking) e anche di tentata estorsione e danneggiamenti.

Già denunciato più volte dalla moglie per lo stesso tipo di reato, e già raggiunto da un’ordinanza del giudice che, vista la sua pericolosità, gli vietava di avvicinarsi ai componenti del proprio nucleo familiare, il 33enne si è presentato all’alba davanti all’attività commerciale, situata a San Benedetto, dove lavora l’ormai ex moglie.

Prima ha tentato di estorcerle del denaro poi, vista la resistenza della donna, ha iniziato a urlare e a danneggiare il locale, tanto da attirare l’attenzione di alcuni residenti i quali hanno allertato subito i Carabinieri telefonando al 112. Nel giro di pochi minuti sul posto sono giunte alcune pattuglie e i Carabinieri sono riusciti a bloccarlo prima che potesse nuocere (fisicamente) alla donna. Condotto in caserma, è stato arrestato e quindi trasferito al carcere ascolano di Marino del Tronto a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X