facebook rss

Cossinea come un treno
Lotta serrata fra Torrione
e Santa Maria Truentina

SECONDA CATEGORIA/IL PUNTO - Nel girone G sono sempre 6 i punti di vantaggio della squadra di Cossignano, mentre il Carassai va in autogstione e si affida all'esperienza dell'ex Serie A Moris Carrozzieri che torna in campo a 39 anni. Duello nel girone H: i lamensi inguaiano la Pro Calcio e i rivieraschi si impongono nel derby con il Gmd Grottammare
...

Il difensore Matteo Sirocchi (Santa Maria Truentina) autore di una buona prestazione con la Pro Calcio, macchiata dall’espulsione nel finale (Foto Edo)

di Lino Manni

Entra nella fase più calda il campionato di calcio dilettanti di Seconda categoria. A sei turni dalla fine, tutto ancora da decidere, sia in testa che e in coda, nei due gironi del Piceno.

Moris Carrozzieri

GIRONE G – La Cossinea si conferma in vetta mantenendo invariato il distacco. La capolista mantiene i 6 punti di vantaggio sul Montottone New Generetion che ha ricoperto di gol il malcapitato Union 2000 (5-1), squadra matematicamente retrocessa in Terza Categoria. Le altre picene. Il Porchia consolida il terzo posto con la vittoria sul Grottazzolina. Il Carassai, dopo le dimissioni di mister Simone Santarelli, per il finale di stagione ha deciso per una sorta di gestione interna: saranno i calciatori di maggiore esperienza a guidare il gruppo negli allenamenti e a fare la formazione che scende in campo. Carassai che guarda al futuro con il tesseramento di un ex calciatore di Serie A e B Moris Carrozzieri, difensore di 39 anni che ha giocato, tra le altre, con Sampdoria, Atalanta, Palermo e Lecce. La sua esperienza sarà molto utile dentro e fuori il campo per le 6 partite che restano. Il Carassai lotta per la salvezza e al momento è in zona playout. Sconfitta per l’Avis Ripatransone nel derbissimo con il Valtesino, che lo raggiunge in classifica a quota 31. Perde in casa, e probabilmente perde l’occasione di centrare i playoff, il Montefiore.

Santa Maria Truentina e Pro Calcio prima del fischio d’inizio

GIRONE H – Sempre più avvincente la lotta in vetta. La capolista Santa Maria Truentina di mister Cori vince di misura con la Pro Calcio Ascoli (1-0), ma l’inseguitrice Torrione risponde con l’exploit in trasferta sul difficile terreno del Gmd Grottammare (0-1). Non cambia il divario tra le due squadre che resta di 4 punti a sei giornate dalla fine. Sarà una lotta avvincente fino alla fine con lo scontro diretto alla penultima di campionato in riviera. Si annullano a vicenda, nel big match, Audax Pagliare e Lama United. Le due squadre, ambiziose e costruite per la vittoria finale, restano ancorate alla zona playoff, ma il primo posto si allontana per entramnbe. Delle squadre di vetta ha perso solo il Gmd Grottammare (5°) che ora sente il fiato sul collo del Piceno United. Ascolani imbattuti nel girone di ritorno e con le carte in regola per centrare una posizione playoff. Importante vittoria per Vigor Folignano e Orsini che  riaccendono la fiammella della speranza per un posto nei playoff. In zona tranquilla l’Agraria che, con il Torrione, forma la coppia delle squadre che non hanno mai perso in casa. L’Agraria di mister Sgolastra tra le mura amiche ha centrato 7 vittorie e 5 pareggi. Peccato per i disastri combinati in trasferta dove è una delle squadre più battute: 9 su 12. In chiave salvezza, l’acuto della 24esima è stato quello del Comunanza che ha strappato tre punti all’Acquaviva scavalcandola in classifica. Continua il momento negativo dell’Acquasanta di Aloisi che cade in casa con gli Orsini, mentre l’Olimpia Spinetoli fa un altro passettino in avanti con il punto conquistato con l’Agraria. In piena zona playout il Piazza Immacolata che fino alla fine cercherà di tirarsi fuori dalla terzultima posizione per evitare gli spareggi: non è una missione impossibile per la truppa di Massimiliano Cacciatori. Missione impossibile, invece, per evitare gli spareggi salvezza quella della Pro Calcio di Alex Simoni che a questo punto deve guardarsi dalla Rotellese, ultima con 6 punti di distacco, per evitare la retrocessione diretta e poi giocarsi tutto nello spareggio.

Risultati e classifiche dall’Eccellenza alla Terza Categoria


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X