facebook rss

Lega, Stallone annuncia
la “discesa in piazza”:
«Sabato e domenica nei quartieri
a spiegare il programma»

ASCOLI - Tra fermento e ottimismo, escono allo scoperto gli esponenti più autorevoli che chiamano alla mobilitazione attivisti e simpatizzanti. Come l’ex assessore allo sport, e ora consigliere comunale, il quale illustrerà ai cittadini i progetti per la città

I leghisti ascolani in piazza in una delle loro recenti iniziative

Mentre a Roma si polemizza sull’assenza di Silvio Berlusconi al vertice per le candidature, tenutosi, ieri, nella residenza romana di Matteo Salvini (una volta tutte le riunioni del centrodestra si tenevano a Palazzo Grazioli, a casa del cavaliere: è il segno dei tempi, ora è la Lega il primo partito della coalizione, non più Forza Italia), ad Ascoli il popolo di centrodestra si preoccupa per la mancanza di una candidatura unitaria e per un’eventuale spaccatura del rassemblement.

Intanto, però, nella Lega c’è fermento, fiducia, ottimismo, e gli esponenti più autorevoli escono allo scoperto per chiamare alla mobilitazione attivisti e simpatizzanti. Come nel caso dell’ex assessore allo sport e ora consigliere comunale, Nico Stallone. Stallone, infatti, questa mattina, dal suo profilo facebook annuncia la “discesa in piazza” della Lega per illustrare ai cittadini programmi e progetti per la città.

Nico Stallone

“È con grande soddisfazione – scrive Stallone – che prendo atto del fermento, della vitalità, dell’attivismo dei tanti militanti e sostenitori della Lega della sezione di Ascoli. Proprio a loro vanno i miei complimenti e i miei più sentiti ringraziamenti per quanto stanno facendo per una politica nuova, diversa, vera, bella, sana, quella sana politica che tutti dovremmo riscoprire, fatta di impegno, di attivismo, di militanza, di entusiasmo, di idee, di progetti, di confronto, di ascolto. Dopo mesi di duro lavoro, con continue riunioni settimanali all’interno delle commissioni tematiche composte ognuna da una decina di persone, è stato realizzato un gran raccoglitore di proposte, che saranno l’essenza del programma che la Lega porterà alle prossime Amministrative. Ma l’altra sera – continua Stallone – eravamo una cinquantina di persone, la cosa più bella è stata, che tutti insieme abbiamo deciso di scendere in Piazza, nelle piazze della nostra città, in centro, nei quartieri, nelle frazioni, per fare la cosa più difficile della politica… ascoltare… la politica dell’ascolto. Le proposte degli ascolani per una Ascoli migliore. Ogni sabato e domenica un centinaio di leghisti, a turno, con orgoglio saranno presenti con gazebi, banchetti e bandiere, una presenza capillare nella nostra città per ascoltare, ascoltare e ascoltare: a Monticelli in piazza XXV Aprile, al mercato della verdura di via Verdi a Porta Solestà, a Piazza Immacolata, all’entrata dell’ospedale, davanti la chiesa di plastica (San Giacomo della Marca, ndr) di Porta Solestà, a Piazza immacolata, Mozzano, Poggio di Bretta, Piazza Arringo. Il programma della Lega per le prossime elezioni sarà la sintesi del grande lavoro delle commissioni dei militanti e sostenitori della Lega e delle proposte, delle idee degli ascolani – conclude Stallone il suo post – la politica dell’ascolto, la politica sana, la politica bella, la politica vera, la politica della concretezza, la politica del lo dico, lo mantengo, lo faccio. La politica della Lega. Grazie a tutti i militanti e sostenitori della Lega della sezione di Ascoli”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X