facebook rss

Tirreno-Adriatico,
è il giorno del gran finale
con la crono tra le palme

SAN BENEDETTO - Gli oltre 200 ciclisti partiranno da viale Tamerici per gli ultimi 10,05 chilometri finali. Il primo parte alle ore 13,25. Diretta tivù su Rai Due e Rai Sport. Rivoluzionato il traffico e la sosta per accogliere la carovana
...

Attesi migliaia di sportivi per il gran finale della 54esima Tirreno-Adriatico

di Claudio Romanucci

Il primo corridore a partire sarà Phil Bauhaus (Bahrain–Merida) alle 13,25, l’ultimo Adam Yates (Mitchelton-Scott) alle 16,03. L’edizione numero 54 della Tirreno-Adriatico si deciderà martedì 19 marzo nell’attesa e decisiva crono di San Benedetto. Migliaia gli sportivi attesi alla partenza in viale Tamerici e all’arrivo in viale Buozzi per una giornata di festa. Le previsioni meteo sono confortanti. La gara sarà trasmessa in diretta tv su Rai Due dalle ore 14,40 e su Rai Sport dalle 14,20.

LA PROVA – La cronometro individuale di 10 chilometri e 50 metri si sviluppa su un percorso che ricalca in gran parte il circuito finale delle tappe conclusive degli ultimi anni ed è il medesimo dal 2015. La pedana di partenza è posta in viale Tamerici (riva sud) da dove si procede verso Porto d’Ascoli. Da Piazza Salvo d’Acquisto (cronometraggio intermedio al chilometro 4,7) si prosegue ancora circa 750 metri prima di risalire fino al centro dove la corsa termina sul traguardo tradizionale di viale Buozzi. Gli ultimi 2,5 km sono praticamente rettilinei.
LA LOTTA PER LA VITTORIA – Il vincitore della seconda tappa Julian Alaphilippe (Deceuninck-Quick Step) si è ripetuto oggi pomeriggio sul traguardo della Verdicchio Wine Stage, 195 chilometri da Matelica e Jesi, dove ha conquistato un successo a sorpresa. Il transalpino ha sfruttato l’accelerazione di Richeze sul rettilineo finale, in leggera ascesa, per imporsi su Davide Cimolai (Israel Cycling Academy) e sul compagno di squadra Elia Viviani. La crono sarà decisiva: racchiusi in 35 secondi ci sono tre corridori: il britannico leader Adam Yates, Roglic (secondo a 25”) e Fuglsang (terzo).

MODIFICHE A TRAFFICO E SOSTA –  La Polizia Municipale farà rispettare l’ordinanza che istituisce, per martedì 19 marzo, divieti di sosta e di circolazione lungo tutte le strade interessate dalla competizione e anche quelle dove sosteranno i mezzi della logistica. Dalle ore 19 di lunedì 18 marzo alla mezzanotte del 19 è istituito il divieto di sosta con rimozione nelle vie: Buozzi, Giorgini, Milanesi, Bruni, Marinai d’Italia, Colombo e nei tratti compresi tra via Bruni e via Fiscaletti e tra via Fiscaletti e piazza Giorgini. Dalle ore 6 fino al temine della manifestazione divieto di sosta con rimozione, esclusi i mezzi autorizzati, nelle vie: Caduti del mare, Colombo nel tratto compreso tra via Piazza Sciocchetti e via Fiscaletti, Fiscaletti, Sciocchetti, Pasqualini, viale Marinai d’Italia nel tratto compreso tra piazza Chicago Heights e via dei Tigli, delle Tamerici, dei Tigli, degli Oleandri, Trieste, Marconi, Scipioni, Europa, Rinascimento, D’Acquisto, San Giacomo, Piazza Vittime del terrorismo e delle stragi, via Cervi nel tratto compreso tra piazza Vittime del terrorismo e delle stragi e via Laureati, via Laureati, del Mare nel tratto compreso tra piazza D’Acquisto e via dei Mille, piazza D’Acquisto, Carru, dei Mille, Maffei e Tedeschi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X