facebook rss

Cerca di rivendere l’iPhone 6 al derubato:
arrestato un 53enne ascolano
per tentata estorsione

ASCOLI - Aveva avvicinato in un bar la vittima, un 63enne anche lui ascolano, al quale il cellulare era stato rubato la sera prima nell'auto parcheggiata in centro. I Carabinieri, allertati, sono intervenuti cogliendolo in flagranza di reato. Il telefonino era a casa sua
...

Tentava di estorcere denaro alla vittima di turno, in cambio della restituzione del… bottino. I Carabinieri della Compagnia di Ascoli hanno arrestato un 53enne ascolano, cogliendolo in flagranza di reato, proprio mentre stava “trattando” la riconsegna di un iPhone 6 sottratto a un uomo di 63 anni. Il tutto stava avvenendo all’interno di un bar della città.

L’uomo, tanto per cambiare conosciuto alle forze dell’ordine, era intento a “contrattare” la restituzione del cellulare con il proprietario al quale era stato rubato la sera prima all’interno della sua automobile parcheggiata nel centro della città. I Carabinieri, già allertati dal 63enne che aveva subìto il furto, sono intervenuti fermando il 53enne.

Poi hanno proceduto alla perquisizione domiciliare e, dalla sua abitazione è saltato fuori il cellulare che era stato rubato il giorno prima – come hanno poi appurato i militari dell’Arma – da un trentenne di Spinetoli. Il 53enne, sorpreso in flagranza di reato, è stato arrestato per tentata estorsione.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X