facebook rss

Centrodestra, nuovo sfogo della Ferretti:
«Le faide di potere
non interessano a nessuno»

ASCOLI - Il vicesindaco: «Tempo sospeso.... Un silenzio pesante ed inquietante grava e domina una fase che dovrebbe avere invece i caratteri del fermento dialettico, dell’attività politica fatta di incontri, confronti e anche scontri magari. Invece niente. Sarà un referendum, dice qualcuno. Ma un referendum tra chi? E perché?»

Mentre la scelta del candidato sindaco segna una fase di impasse legate alle convocazioni dei tavoli romani e alle elezioni in….Basilicata, torna a farsi sentire il vice sindaco Donatella Ferretti con un post social che non lascia spazi ad interpretazioni circa il suo stato d’animo. «Tempo sospeso…. -esordisce – Un silenzio pesante ed inquietante grava e domina una fase che dovrebbe avere invece i caratteri del fermento dialettico, dell’attività politica fatta di incontri, confronti e anche scontri magari. Parlo ovviamente del periodo che precede le elezioni amministrative, quello della individuazione all’interno delle forze politiche del candidato sindaco ritenuto il migliore e il più rappresentativo.

Donatella Ferretti (foto Vagnoni)

Invece niente. Niente sul fronte politico…perché invece di proclami, di singole prese di posizione autoreferenziali, di prove muscolari ce n’è a iosa. Sarà un referendum, dice qualcuno. Ma un referendum tra chi? E perché? Quale senso hanno per la città piccoli rancori personalistici, faide di potere che non interessano a nessuno, soprattutto non alla città che necessita di programmi concreti e di proposte chiare. E che soprattutto vuole essere ascoltata. Ma purtroppo -conclude- mi si dice, “tutto è sul tavolo nazionale”, dove Ascoli sarà una pedina tra altre pedine, e magari neanche la più importante. Ascoli batti un colpo!»

Forza Italia conferma, si va al tavolo nazionale Sondaggio pro Rozzi, spunta un retroscena

Donatella Ferretti (Forza Italia): «Si rischia di allontanare chi come me crede nelle scelte condivise»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X