facebook rss

L’ascolano Antonio Angelini
alla guida del sindacato inquilini

ASCOLI - E' stato eletto ad Ancona nel corso del direttivo regionale del Sicet Cisl e subentra a Claudio Omiccioli. «Con Regione, enti locali e Erap ci misureremo subito su temi come l’edilizia popolare, il sostegno agli affitti e l'acquisto dell'abitazione»

Antonio Angelini (a sinistra) con il suo predecessore Claudio Omiccioli

L’ascolano Antonio Angelini, già numero uno della Cisl ascolana, è stato eletto oggi ad Ancona segretario generale del sindacato inquilini (Sicet) Marche. Subentra a Claudio Omiccioli, nel Sicet da 41 anni, e il testimone l’ha raccolto nella sede di Ancona dove si è riunito il direttivo regionale alla presenza del segretario nazionale del Sicet Antonio Falotico e del segretario di Cisl Marche Sauro Rossi.

«E’ una grande responsabilità politica e organizzativa – le prime parole di Angelini – perché, con la crisi, le politiche per la casa hanno assunto una valenza primaria. Con Regione, enti locali e Erap ci misureremo subito su temi come l’edilizia popolare, il sostegno agli affitti e l’acquisto dell’abitazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X