facebook rss

L’Ascoli anticipa il ritorno da Roma
Col Benevento Lanni torna tra i pali?

SERIE B - Giovedì allenamento al "Del Duca" alle ore 15 a porte chiuse. In mattinata conferenza stampa di Padella, Troiano, Ninkovic, Brosco e Valentini. Beretta è recuperato. Forse Bucchi cambierà modulo

Il momento migliore di Lanni in questa stagione: il rigore parato a Mancuso a Pescara

di Bruno Ferretti

L’Ascoli è tornato in città dopo aver trascorso quattro giorni in ritiro punitivo a Roma. L’operazione Benevento, la partita del riscatto, è cominciata. Giovedì alle 11,30 Padella, Troiano, Brosco, Valentini e Ninkovic tengono una conferenza stampa nella sede di corso Vittorio, poi alle 15 allenamento allo stadio “Del Duca”, a porte chiuse. Si sono riuniti al gruppo anche Beretta (ristabilito) e Frattesi reduce dagli impegni con la Nazionale Under 20. Contro il Benevento, considerato il recupero di Ardemagni, mancheranno solo i tre squalificati Addae, Ninkovic e Ganz che torneranno a disposizione di Vivarini per la partita infrasettimanale di martedì prossimo 2 aprile (ore 21) a Padova. Rispetto a Lecce, contro il Benevento sono previste diverse novità.

Laverone pronto a riprendersi la fascia destra (Foto Edo)

Laverone riprenderà il suo posto di terzino destro e Andreoni tornerà in panchina, Frattesi o Cavion sostituiranno Addae a centrocampo, in attacco dipende tutto dal ritrovato Ardemagni, assente dal 21 dicembre 2018. Il centravanti potrebbe giocare dall’inizio in coppia con Rosseti (o Beretta), oppure entrare in corsa durante la partita. E l’ex Ciciretti dietro le punte a fare il… Ninkovic. Sabato sarà la sua partita visto che è esploso proprio nel Benevento con cui (come Padella) ha vinto un campionato di C e uno di B. Non è poi da escludere una sorpresa fra i pali, con il rilancio di Ivan Lanni al posto di Milinkovic-Savic, probabilmente ancora “frastornato” dalla grandinata di Lecce, e quindi senza la necessaria serenità.

IL BENEVENTO CAMBIA MODULO? – La squadra di Bucchi, dopo un eccellente girone di andata, ha cominciato a perdere colpi e dal vertice della classifica è scivolata al sesto posto. I campani sono reduci da tre sconfitte consecutive che mettono a rischio la panchina dell’ex attaccante bianconero. Il quarto stop potrebbe causare l’esonero di Bucchi. É possibile che sabato al “Del Duca” il Benevento, considerata l’assenza per squalifica del difensore centrale Volta, cambi modulo passando dal 3-4-3 al 4-3-1-2, con Insigne trequartista alle spalle di Coda (13 gol) e Argenteros.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X