facebook rss

Arengo, Ameli (Pd): «Asfalti elettorali
con l’incasso delle farmacie,
altro che riacquisto dei parcheggi»

ASCOLI - «In commissione bilancio è arrivato il Documento unico di programmazione pieno di errori, che probabilmente in ben pochi hanno letto a vedere le facce fatte in commissione dai consiglieri. Ci meritiamo tutto questo?»

Documento unico di programmazione “fallato” e utilizzo dei fondi delle vendite delle farmacie, arriva lo sfogo del capogruppo del Pd Francesco Ameli. «Oggi in commissione bilancio -dice- abbiamo iniziato ad analizzare il documento unico di programmazione.

Francesco Ameli

Un documento pieno di errori, che probabilmente in ben pochi hanno letto a vedere le facce fatte in commissione dai consiglieri. Ci sono errori grossolani! Ho chiesto un aggiornamento del documento, altrimenti sarebbe impossibile perfino discuterne in consiglio. Di cosa vuoi discutere se è un documento sbagliato?».

Capitolo farmacie. «Unitamente a ciò abbiamo discusso anche del Piano Triennale delle opere pubbliche. Una nota stonata su tutte: con il provento della vendita delle farmacie ci si vogliono fare gli “asfalti elettorali”. Altro che quota parte per il riacquisto dei parcheggi! Perché nessuno, dico nessuno ha la decenza di confrontarsi sul futuro della città con le carte davanti? Non può continuare l’oscurantismo. Ma ci meritiamo tutto questo?»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X