facebook rss

Ascoli capitale degli ambasciatori
grazie al vescovo D’Ercole

L'EVENTO - In arrivo 11 diplomatici accreditati presso la Santa Sede che nel pomeriggio d sabato saranno anche all'Agorà di Arquata del Tronto

Dal Messico all’Iraq passando per il Venezuela, la Palestina, il Principato di Monaco, la Nigeria, il Nicaragua e l’Indonesia. Sono solo alcuni degli ambasciatori (in totale saranno 11)  provenienti da mezzo mondo ed accreditati presso la Santa Sede sono attesi ad Ascoli sabato prossimo 30 marzo.

Il vescovo Giovanni D’Ercole (Foto Andrea Vagnoni)

Il grande evento di portata internazionale è stato organizzato dalla Diocesi di Ascoli Piceno, guidata dal vescovo Giovanni D’Ercole, in collaborazione con l’Associazione Internazionale “Carità Politica”. L’evento si inquadra nell’ambito del percorso formativo, specificatamente dedicato al Corpo Diplomatico presso la Santa Sede che ha come titolo “La diplomazia dei valori e sviluppo”. In particolare l’obiettivo è illustrare l’approccio che la “Carità Politica” ha inteso seguire nell’elaborare e concretizzare la diplomazia dei valori e sviluppo. Approccio che presuppone una collaborazione costante tra cultura e solidarietà. «La cultura è un terreno comune -spiega la Diocesi nel presentare l’evento- in cui tutti coloro ai quali interessano l’avvenire e lo sviluppo dell’uomo possono ritrovarsi in un’azione congiunta. Si tratta di tracciare e seguire due linee d’orientamento, che valgono per l’insieme della diplomazia dei valori, onde raggiungere i traguardi auspicati: la cultura e la solidarietà, compiti fra loro complementari». L’incontro di Ascoli giunge dunque a coronare una lunga e paziente maturazione della diplomazia dei valori, sviluppatasi attraverso due anni di incontri tra Responsabili dei Dicasteri della Curia Romana e gli Ambasciatori accreditati presso la Santa Sede.

IL PROGRAMMA – L’arrivo ad Ascoli è previsto alle ore 10 con l’accoglienza presso il giardino della Cattedrale. Seguirà alle 10.30 un incontro di spiritualità con la presenza del Vescovo Mons. Giovanni D’Ercole al termine del quale avverrà il trasferimento presso la Pinacoteca Civica con i saluti delle autorità cittadine e la presentazione: “Diplomazia dei valori e sviluppo”. Nell’occasione ci sarà anche il saluto della Quintana con la presenza del gonfalone del Gruppo Comunale, chiarine e tamburini del Gruppo Comunale e dei sei Sestieri. Successivamente, colazione, alla presenza dei ragazzi dell’Istituto alberghiero “Ulpiani” che accoglieranno gli ospiti e con un sottofondo musicale curato dall’Istituto Musicale “Spontini”. A seguire, visita del giardino e dell’Episcopio recentemente restaurato dopo i lavori postsisma e al centro storico della Città. Successivo trasferimento ad Arquata del Tronto dove gli ambasciatori visiteranno il Centro Comunitario “Agorà” e incontreranno le autorità locali. Alle 17.30 circa è prevista la partenza per Roma.

I PRESENTI – Ci saranno le delegazione del Messico (Dott. Jorge Luis Hidalgo, Ministro Incaricato d’Affari dell’Ambasciata del Messico presso l’Italia. Accompagnato dalla moglie, Sig.ra Anne Yamaguchi; Dott. Guillermo Cumming Ortega, Ambasciata del Messico presso la Santa Sede, accompagnato dalla moglie, Sig.ra Monica Julisa Castillo Castillo); Nicaragua: S.E. Esther Margarita Carballo Madrigal, ambasciatore del Nicaragua presso la Santa Sede, accompagnata dal marito, sig. Moscardo Zepeda; Camerun: S.E. Antoine Zanga (ambasciatore della Repubblica del Camerun presso la Santa Sede); Ghana: S.E. Joseph Kojo Akudibillah, ambasciatore del Ghana presso la Santa Sede; Nigeria: S.E. Godwin George Umo, Ambasciatore di Nigeria presso la Santa Sede; Palestina: S.E. Isa Jamil Kassissieh, Ambasciatore dello Stato della Palestina presso la Santa Sede; Venezuela: Lcdo. Carlos Eduardo García García Incaricato d’affari a.i. dell’Ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela presso La Santa Sede; Indonesia: Dott. Hari W. Patriadi, Assistente dell’Ambasciatore di Indonesia presso la Santa Sede; Iraq Dott. Louay Al Shabani, Ambasciata della Repubblica dell’Iraq presso la Santa Sede, accompagnato dalla Dott.ssa Daniela D’Andrea; Principato di Monaco:  Dott.ssa Paola Monti, segretaria dell’Ambasciatore del Principato di Monaco presso la Santa Sede.

In arrivo quindici ambasciatori accreditati presso la Santa Sede Il centro storico diventa blindato


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X