facebook rss

Ferrovia dei due mari,
incontro nella sala di Venere

ASCOLI - Sabato 30 marzo con l'associazione "Ascoli per Ascoli", il comitato "Un treno per Roma" e la locale sezione di Italia Nostra

Alcuni membri del comitato “Un treno per Roma” durante una conferenza stampa

Sabato 30 marzo alle ore 18 ad Ascoli, nella sala venere di corso Mazzini 251 (davanti la fontana dei cani) incontro a tre, in nome del territorio, con l’associazione “Ascoli per Ascoli”, la sezione ascolana di Italia Nostra e i coordinatori del progetto “Un treno per Roma”. Saranno presenti il presidente di “Ascoli per Ascoli” Davide Aliberti, Carlo Clementoni e Roberto Di Natale del coordinamento “Un treno per Roma”, il presidente dell’Ordine degli ingegneri Stefano Babini e il presidente della sezione ascolana di Italia Nostra, Gaetano Rinaldi. Si parlerà dei sistemi urbani e del gap infrastrutturale dell’area adriatica del centro Italia proponendo soluzioni connesse alle potenzialità di ripresa del territorio. Si torna dunque a parlare della questione nodale della cosiddetta “ferrovia dei due mari”, argomento tornato in auge in un momento di crisi che è stato accelerato dalla tragedia del terremoto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X