facebook rss

Ruba un orologio da 2,99 euro:
pizzicato un sessantenne

ASCOLI - Furti e curiosità. E' accaduto ai Magazzini Maury's in via Piceno Aprutina. Lo stesso punto vendita dove a Carnevale un giovane stava uscendo con il costume per mascherarsi sotto il giaccone, tradito dall'appendiabiti che spuntava fuori

Ci sono tanti modi per compiere furti nei negozi. Gli addetti alle vendite, sia chi gira sistemando gli scaffali che chi sta alla cassa, ne potrebbero raccontare come minimo una al giorno. A questa carrellata non si sottraggono i “Magazzini Maury’s” di Ascoli di via Piceno Aprutina, nel cuore della zona artigianale. Un sessantenne ascolano, probabilmente affetto da cleptomania, è stato fermato dai Carabinieri che sono stati allertati dal personale addetto ai controlli. L’uomo aveva appena arraffato un orologio dell’irrisorio costo di 2,99 euro. Poi, come se niente fosse, è uscito fuori eludendo la cassa.

Il suo movimento non è sfuggito a una dipendente che ha avvisato il responsabile, il quale ha seguito l’uomo nel parcheggio dove il sessantenne aveva lasciato il proprio scooter. Peer metterlo in moto, ha appoggiato l’orologio sul sellino. A quel punto gli sono state chieste spiegazioni dell’orologio, e lui si è inventato le scuse più incredibili. Ma questo non gli ha evitato l’arrivo dei Carabinieri che lo hanno identificato per poi restituire l’orologio al negozio.

Sempre da “Maury’s”, nel periodo di Carnevale, era accaduto di peggio. Una scena che sembra tratta da un film comico. Un giovane è andato alla cassa per pagare quello che aveva acquistato, ma dal colletto del suo giaccone spuntava il gancio di un appendiabiti. La cassiera gli ha chiesto che cosa fosse. Lui ha tranquillamente affermato che si trattava di un vestito di Carnevale che si era dimenticato di… dichiarare. A quel punto ha sfilato dal giaccone il costume (appendiabiti compreso) pagando anche quello. In questo caso non sono state allertate le forze dell’ordine perché il “caso” si è risolto all’interno delle quattro mura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X