facebook rss

Vivarini ha spiato il Pescara
Rosseti e Beretta acciaccati

SERIE B - L'allenatore bianconero è andato a vedere la partita col Palermo allo stadio "Adriatico". Recuperato il terzino D'Elia. Campionato finito per l'attaccante Edoardo Tassi, in prestito alla Reggina in C, operato ai legamenti del ginocchio

Mister Vincenzo Vivarini (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

La vittoria a Padova é stata accolta con particolare soddisfazione da mister Vivarini la cui panchina cominciava a scricchiolare dopo gli ultimi risultati. L’allenatore dell’Ascoli mercoledì sera si è recato allo stadio “Adriatico” per osservare dal vivo il prossimo avversario Pescara impegnato nel posticipo col Palermo, vinto fagli abruzzesi 3-2 in rimonta.
Intanto, il terzino sinistro D’Elia ha ripreso ad allenarsi con il gruppo e si può considerare recuperato per il match di domenica, così come Ardemagni, Troiano e Brosco che hanno scontato la squalifica. D’Elia a Padova é stato sostituito da Rubin. Dubbi, invece, per Beretta e Rosseti che non sono al top della condizione, tanto che oggi hanno svolto allenamento ridotto, mentre Ngombo si è sottoposto a terapie e resta dunque out. Venerdì allenamento a porte chiuse al “Picchio Village”.

TASSI OPERATO A ROMA – È finito in anticipo il campionato di Edoardo Tassi, il ventenne attaccante ascolano ceduto in prestito dall’Ascoli alla Reggina in Serie C dove ha realizzato 5 gol. Tassi ha riportato la rottura dei legamenti del ginocchio, e venerdì mattina sarà operato a Roma dal professor Mariani.

Edoardo Tassi la scorsa estate in ritiro con la la prima squadra


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X