facebook rss

Ecco la lista civica di Loggi:
«Trasparenza e merito al primo posto,
sono certo che ce la faremo»

MONTEPRANDONE - Si chiama "cittadini in Comune" e schiera gli assessori Gabrielli e Morelli ed il consigliere Malavolta. Il vicesindaco dopo lo "strappo" col Pd: «Rappresentiamo la naturale continuità con il buon governo degli ultimi 10 anni»

La squadra guidata da Sergio Loggi

 

«”Cittadini in Comune” è un progetto civico che vuole continuare ad amministrare la nostra città e rappresenta la naturale continuità con il buon governo degli ultimi 10 anni. Sono stati anni intensi e difficili nei quali abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo prefissati e tenuto fede agli impegni presi». Così il vicesindaco Sergio Loggi presenta la lista civica con cui correrà alle prossime elezioni per la poltrona di primo cittadino alle prossime elezioni, dopo il recente e polemico strappo col Pd. Con lui gli assessori Daniela Morelli e Fernando Gabrielli e il consigliere Pacifico Malavolta.

Insieme a voi” è il claim della lista preparata per le elezioni del 26 maggio. Nel logo, che ricorda il profilo dei colli monteprandonesi, campeggiano i colori blu e verde, presenti nello stemma comunale.
«Per continuare questo esaltante percorso insieme ai colleghi amministratori -continua Loggi- abbiamo deciso di mettere a disposizione la nostra esperienza e creato la lista: un gruppo rinnovato di candidati giovani e motivati. Con “Cittadini in Comune” ci impegneremo ad affrontare i problemi con responsabilità, e continueremo a sostenere le fasce più deboli, mettendo sempre la trasparenza e il merito al primo posto. Vogliamo continuare a governare Monteprandone e Centobuchi, e sono certo che ce la faremo».
«Un candidato sindaco -spiega Malavolta– dovrebbe possedere tre qualità: esperienza amministrativa, rappresentatività e capacità di aggregazione della cittadinanza e del mondo politico, culturale e dell’associazionismo. Continua: Sergio incarna queste doti e sono onorato di poter essere il coordinatore di una lista civica che unisce esperienza e idee innovative, per garantire innovazione nella continuità».
«Da quando sono arrivata in amministrazione -ricorda la Morelli– mi sono sempre confrontata con Sergio, chiedendo e trovando risposte alle mie domande. Con lui ho stretto un rapporto professionale, oltre che umano. L’esperienza con l’amministrazione e il sindaco uscenti è stata più che positiva: abbiamo imparato molto e sono tanti i progetti legati al mondo della scuola – tema che mi è caro per professione e assessorato – che attendono di essere realizzati. La scelta di continuare questo percorso e di farlo al fianco di Sergio, e soprattutto pensando ai bisogni e alle necessità dei cittadini, è una prosecuzione naturale al lavoro svolto con la precedente amministrazione».
«Ho accettato volentieri la proposta -conclude Gabrielli– e condiviso la scelta perché credo rappresenti la continuità con l’amministrazione uscente. Abbiamo lavorato insieme a molti progetti, già approvati e finanziati, che sono pronti per essere realizzati. Do atto a Stefano Stracci e alla precedente amministrazione, con cui ho collaborato per dieci anni, di averci insegnato molto. Sono pronto a investire, quindi, tutta la mia esperienza in questo nuovo progetto civico».
La lista civica è in fase di definizione e nei prossimi giorni sarà presentata alla stampa. Seguirà, a Centobuchi, l’inaugurazione della sede elettorale.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X