facebook rss

Festival della canzone ascolana,
dodici finalisti al Ventidio
e anche qualche malumore

ASCOLI - Si svolgerà sabato 27 aprile, come sempre al teatro Ventidio Basso. Record di adesioni e, quindi, diversi esclusi dalla serata. L'organizzatore Gabriele Brandozzi: «Stiamo valutando l’ipotesi di articolare in più serate l’edizione del 2020, con una fase eliminatoria che coinvolgerà sia la giuria che il pubblico»
...

Record di adesioni per l’edzione 2019 del “Festival della canzone ascolana”. Sono 25 le canzoni (brani inediti in rigoroso dialetto ascolano) giunte alla commissione presieduta dal direttore artistico Giovanni Travaglini. Si stanno mettendo a punto i dettagli per la manifestazione che si svolgerà come di consueto al teatro Ventidio Basso. Appuntamento sabato 27 aprile alle ore 21 con la serata che come sempre sarà condotta da Gabriele Brandozzi.

L’organizzatore Gabriele Brandozzi

Le dodici canzoni finaliste e gli interpreti: Nu balle amerecane (Gli Spirito Libero), Lu cantà ‘nsieme (Maria Chiara Sabatini con la Corale solidale Avis e l’orchestra Foliband), Oh Marì dimme, dimme de scì (Luigi Coccia), Ruetta miè-Cordivani (Serafino Formica), Seme i’ e te (Silvana Mascetti e Milco Guerrieri), T’aspette al Lorenz Bar (Luigi Sorbi), Quante jè bella Ascule (Gino Malavolta), Chigghie de l’uorte de lu curate (Giorgio Vitelli), Nnammerata (Alessandra Mazzuca), La canzone de li veziate (I Pozza i ‘bbè), Tutt’ a puoste… tutt’ è buone (Marco De Angelis), Guarde ‘nnanze a la vita (Fabio Gricinella, voce recitante Paolo Rossetti). Tra gli ospiti, è già certa la presenza di Petò e il gruppo La Vasca, i Sybilla Moris e il coro Amici del Vernacolo.

Considerando la grande richiesta di partecipazione, e anche malumori e qualche velata polemica, l’organizzatore Gabriele Brandozzi sta valutando l’ipotesi di articolare in più serate l’edizione del 2020, con una fase eliminatoria che coinvolgerà oltre la giuria anche il pubblico. I biglietti sono in vendita nella biglietteria di Piazza del Popolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X