facebook rss

Città sorvegliata dalle telecamere,
il sindaco ne parla con il questore

SAN BENEDETTO - Piunti affronta il problema anche alla presenza del dirigente del locale Commissariato di Polizia. Incontro allargato ai temi della stagione estiva e dei lavori allo stadio "Riviera delle Palme" dove, oltre ai seggiolini, la Lega ha chiesto il potenziamento dell'impianto di illuminazione
...

Il sindaco Pasqualino Piunti (a sinistra) con il questore Luigi De Angelis

Il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, insieme alla dirigente Catia Talamonti e ai funzionari Nicola Antolini e Alessandro Amadio, ha incontrato  questa mattina il questore di Ascoli, Luigi De Angelis, e il dirigente del Commissariato di Polizia di San Benedetto, Leo Sciamanna, per una disamina complessiva della questione sicurezza in città.

Si è trattato di uno scambio di vedute informale sui servizi attivi e su quelli che si attiveranno in vista della stagione estiva. Da parte del questore è stata ribadita la volontà di lavorare non solo alla riconferma dei servizi svolti lo scorso anno ma, se possibile, al loro rafforzamento, anche grazie all’intesa con la Polizia Municipale e le altre forze dell’ordine.

Nel corso dell’incontro si è affrontato anche il tema della sicurezza dello stadio “Riviera delle Palme” prendendo in esame la richiesta formulata dalla Lega per il potenziamento dell’illuminazione e l’installazione di seggiolini sulle tribune alla quale il Comune è intenzionato a dare corso con uno specifico stanziamento che sarà all’esame del Consiglio comunale di venerdì prossimo. Il sindaco ha colto l’occasione per illustrare lo stato di avanzamento del progetto di creazione di una rete di videosorveglianza che investirà l’intero territorio comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X