facebook rss

Metamorphosis, alla Palazzina
le opere multimediali di Casetti

SAN BENEDETTO - Inaugurazione sabato 20 aprile alle ore 18. La mostra resterà aperta fino al 7 maggio
...

S’inaugura sabato 20 aprile (ore 18) a San Benedetto, con una performance di Laura Tersigni, “Metamorphosis”, mostra personale di Alessandro Casetti che utilizza diversi mezzi per esprimere la sua arte: dai video alle installazioni, dalla pittura alla fotografia alle performance. Pittore, cantante e musicista, Casetti nasce a Bagno di Romagna e si diploma all’Istituto d’Arte di Sansepolcro, poi frequenta l’Accademia di Belle Arti di Firenze.

La sua attività espositiva inizia nel 2002 con la Galleria d’arte Mentana di Firenze e, negli anni a seguire, riesce a trasformare la passione per l’arte e la pittura in un vero e proprio mestiere. Nel 2013 espone alla Reuss Galerie di Berlino. Sempre nel 2013 prende attivamente parte, con il ruolo di vicepresidente e docente di pittura, disegno e nudo dal vero, al progetto Art Factory, un’accademia d’arte e di sperimentazione a trecentosessanta gradi, situata in un suggestivo casolare nelle colline romagnole e capitanata dallo scultore Roberto Giordani.

Nel 2015 è ospite a San Francisco e a Government Camp, Oregon,  per la realizzazione di due performance su ferro. Sempre nello stesso anno è ospite a Rio de Janeiro, Brasile in occasione di una residenza d’artista. Attualmente collabora in Italia con la Galleria d’arte “Per Capita Arte Contemporanea” di Carpi, in Olanda con la “Galerie Amsterdam” di Amsterdam e a “Taiwan Ahm Gallery” di Taipei.

La locandina della mostra di Casetti

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X