facebook rss

A Rotella è allarme,
strade chiuse e rischio frane

MALTEMPO - Le abbondanti piogge hanno provocato allagamenti sia sulle vie periferiche che all’interno del centro abitato. Isolate alcune famiglie a Capradosso. Il sindaco Borraccini: «Il Tesino sta superando la soglia di guardia, prestare attenzione»

Il fiume Tesino a Rotella

di Maria Nerina Galiè 

Grossi problemi per il maltempo a Rotella, dove le abbondanti piogge che si sono riversate nel pomeriggio di oggi 29 maggio hanno provocato pesanti allagamenti sia sulle strade periferiche che all’interno del centro abitato. A Capradosso alcune famiglie sono rimaste isolate per circa un’ora a causa dell’impraticabilità della strada. Immediato l’intervento degli operai comunali che hanno liberato la via di accesso con i trattori.

La strada di Castel di Croce chiusa

L’acqua scesa dai campi ha invaso la strada per Castel di Croce fino a renderne necessaria la chiusura. Domattina, tempo permettendo, i mezzi del Comune provvederanno a riaprirla. Per lo stesso motivo si sono allagate anche abitazioni del centro. «Ed è già la seconda volta che accade -denuncia il sindaco Giovanni Borraccini-. La situazione resta critica. Il rischio di frane e smottamenti è altissimo ed il Tesino sta superando la soglia di allarme. Raccomando a tutti di prestare la massima attenzione sulle strade e, se possibile, evitare qualsiasi situazione di potenziale pericolo».

Anche per domani, giovedì 30 maggio, la Protezione Civile ha emanato un bollettino di allerta verde per temporali e gialla per criticità idrogeologica che riguardano il territorio piceno.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X