Quantcast
facebook rss

Elezioni, il recordman
delle preferenze
abita a Folignano

FOLIGNANO - Per il sindaco uscente Angelo Flaiani un bottino di 784 voti personali, il 24,3% della lista. «A disposizione della nuova Amministrazione e contento del risultato che ha doppiato quello degli avversari. Apprezzato il lavoro svolto»
...

Angelo Flaiani

di Renato Pierantozzi

Con un bottino personale di 784 preferenze, su un totale complessivo della lista “Folignano Bene Comune” di 3.218 voti, l’ex sindaco Angelo Flaiani è il candidato più votato in assoluto nelle elezioni comunali che si sono svolte domenica in 23 Comuni del Piceno. Un record per il primo cittadino uscente che ha lasciato la fascia tricolore al suo assessore Matteo Terrani. I suoi voti sono stati una dote pari ad oltre il 24% del totale complessivo. Inoltre, a differenza dei suoi (ex) colleghi sindaci dei Comuni più grandi (come nel caso di Ascoli, Offida, Monteprandone ad esempio), Flaiani si è sottoposto al giudizio elettorale candidandosi come semplice consigliere comunale.

Flaiani, perché lo ha fatto? Non ha rischiato?

«In effetti questa cosa mi è stata fatta notare da più parti. Anche perché mi sono candidato non potendo “promettere” niente, ma esponendomi al giudizio dell’elettorato. Una difficoltà in più. Ero comunque convinto di poter ottenere un risultato positivo e l’ho anche fatti per dare una mano a Matteo (Terrani, ndr) e a Samuele (D’Ottavio, il vice sindaco uscente, ndr) che quando ero in difficoltà con la passata maggioranza mi hanno sostenuto»

Che campagna elettorale ha fatto per prendere così tanti voti?

Angelo Flaiani e Matteo Terrani

«In verità non l’ho fatta. Ho continuato ad amministrare fino all’ultimo giorno stando in mezzo alla gente senza spingere troppo sull’acceleratore nei confronti della mia persona per non mettere in difficoltà gli altri candidati della lista. Mi ha fatto piacere comunque il consenso preso a Folignano capoluogo e nelle altre frazioni dove sono arrivati oltre 200 preferenze. A Villa Pigna me lo aspettavo visto che ho sempre vissuto qui»

Quale sarà il futuro di Angelo Flaiani?

«Sono a disposizione della nuova amministrazione, magari per occuparmi della parte finanziaria del Comune che ho sempre gestito. Sono contento del risultato della nostra lista che ha doppiato quella degli avversari. Si vede che le persone hanno apprezzato il lavoro svolto e questo voto lo considero come un voto positivo per l’amministrazione uscente»

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X