facebook rss

Specialità dall’Italia e dal mondo
Ecco lo “Street Food Festival”

ASCOLI - Arriveranno 25 truck con bontà di ogni tipo, dalla black angus fino agli arancini siciliani. Appuntamento in piazza Arringo dal 30 maggio al 2 giugno. In programma anche quattro serate di musica, una speciale dedicata all'anniversario della morte di Rino Gaetano

Ben 25 truck in arrivo da tutta Italia e non solo con specialità di ogni tipo, dalla tradizione marchigiana fino ad un giro dello Stivale che passa attraverso Toscana, Lazio, Sicilia, Puglia e al vicino Abruzzo. Non solo cibo, però, perché per la prima edizione dello Street Food Festival, dal 30 maggio al 2 giugno in piazza Arringo, ci sarà spazio anche per la musica e per un anniversario speciale in ricordo del mito Rino Gaetano.

Tutto pronto per lo Street Food Festival

Il programma, messo su dall’associazione culturale “Gente di Strada” si preannuncia dunque ricco. La partenza è prevista per giovedì alle 18 con una messe di bontà: arrosticini, bombetta di Alberobello, cime di rapa, pettole ripiene, arancini, cassate, pesce fresco e fritto al momento, puccia, tagliata di Black Angus e chi più ne ha più ne metta finanche ai dolci. Succosa parentesi internazionale, poi, con l’asado argentino e la cucina venezuelana.
In programma anche una serie di dimostrazioni curate dallo staff del ristorante “La casa delle api” , che entrerà in azione con focaccia ripiena con maialino in porchetta, tante varietà di cocktail e con un vero e proprio spettacolo gastronomico, il “pasta show cooking”.

Rino Gaetano

Non mancherà il gusto delle birre artigianali della tradizione tedesca, ceca e americana selezionate dal birrificio umbro Buffalo Beer, che porterà in scena anche una particolare birra verde preparata secondo il metodo tradizionale della Repubblica Ceca, senza coloranti né conservanti.
Capitolo musica: primi ad esibirsi, il 30 maggio, gli Aura con una miscela di rock, funky, blues, pop e revival. il giorno successivo spazio alla musica celtica rivisitata in chiave rock dai Brutti di Fosco. Il 1 giugno, invece, spazio alle danze con la Dj  Street organizzata dallo staff del “Medusa” di San Benedetto con i dj Sergio Dub e Lorenzo Agostini e il vocalist Zak Voice.
Gran finale domenica 2 giugno, giorno dell’anniversario della scomparsa del grande cantautore Rino Gaetano (era il 2 giugno del 1981), che per l’occasione verrà ricordato dai “RinoCantando”.
Durante tutta la durata dell’evento ci sarà spazio anche per spazi speciali riservati ai bambini con ludobus, giochi in legno e truccabimbi.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X