facebook rss

Nuovo sindaco (Luigi Massa)
e nuova Consulta Giovanile

OFFIDA - La sala consiliare del Comune ha ospitato l'elezione del nuovo direttivo presieduto da Luca D'Erasmo. «Coinvolgeremo tutti i gruppi di giovani offidani e le Consulte dei Comuni limitrofi». Il neo primo cittadino: «Siete decisivi per il futuro della comunità»

La Consulta Giovanile di Offida con il sindaco Luigi Massa

di Simone Corradetti

Si è svolta nella sala consiliare del Comune di Offida l’elezione della nuova Consulta Giovanile. Tanti i giovani che hanno partecipato all’adunanza, per rinnovare l’organismo che ha visto protagonista una sola lista di ragazzi e ragazze, capeggiata dal neo presidente Luca D’Erasmo, eletto con 36 voti insieme ai suoi consiglieri Andrea Marselletti (8 preferenze), Silvia Damiani (7), Elena Giudici (5), Stefano Ferrari (4), Francesca Traini (4), Roberto Ciabattoni (4) e Raffaele Assenti (4).

Ha partecipato anche il nuovo sindaco Luigi Massa. «La nuova Amministrazione comunale – dice il fresco eletto – punterà molto sui giovani che sono decisivi per il futuro della comunità, trovando sempre spazi di confronto e condivisione, per costruire iniziative comuni. Resteremo aperti – aggiunge – alle proposte costruttive del mondo giovanile e a sostenere gli impegni nei prossimi anni».

Luca D’Erasmo, 22 anni, è studente universitario in Scienze Politiche e relazioni internazionali all’Università di Macerata e giocatore di tennis nel tempo libero. «Ho avuto l’immenso piacere – dice – di aver coinvolto tanti giovani ed amici miei, che mi hanno raggiunto anche dai paesi limitrofi per augurarmi un buon lavoro. Abbiamo coinvolto – continua – tutte le fasce di età, dai 15 ai 29 anni, coinvolgendo anche gli adolescenti spesso disorientati da altre attrazioni. Ringrazio la Consulta uscente che ha proiettato un video con tutte le iniziative organizzate negli ultimi cinque anni. Voglio continuare unendo i gruppi dei giovani offidani, spesso lontani tra loro e coinvolgendo anche le Consulte dei Comuni limitrofi, per organizzare insieme attività culturali, ricreative, sportive, il cineforum e il famoso torneo di Beach Volley. Chiediamo al nuovo sindaco Luigi Massa e al Consiglio comunale la modifica del nostro regolamento, per passare da 6 a 8 giovani consiglieri. Infine l’aula studio “Y-Lab” resterà aperta a tutti, con un angolo lettura a disposizione dei giovani e meno giovani».

Luca D’Erasmo, nuovo presidente della Consulta Giovanile di Offida

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X