Quantcast
facebook rss

Zanetti rivela: «Mi seguiva
anche lo Spezia,
ma l’Ascoli è stato più convinto»

SERIE B - Il nuovo allenatore bianconero ha salutato il Sud Tirol attraverso il "Corriere dell'Alto Adige": «Mi sono lasciato bene con tutti, spero sia un arrivederci»
...

«È successo tutto in una settimana – ha dichiarato Paolo Zanetti, nuovo allenatore dell’Ascoli, al Corriere dell’Alto Adige – la società è stata molto decisa e concreta e ha creduto fortemente nel mio lavoro. Per quel che mi riguarda, un’opportunità da prendere al volo, impossibile dire di no. C’era qualcosa di concreto anche in categoria però avrei fatto fatica a lasciare l’Alto Adige per rimanere in C. In B lo Spezia mi aveva seguito, ma quella che ha dimostrato maggiormente di volermi è stata l’Ascoli».

«Spero che con l’Alto Adige sia un arrivederci – ha aggiunto Zanetti – mi sono lasciato molto bene con tutti, in particolare con i dirigenti, con cui c’è grande affetto e stima reciproca: loro hanno fatto tanto per me ma anch’io credo di aver fatto altrettanto per loro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X