facebook rss

9 giugno 1974: la prima storica
promozione in Serie A

CALCIO - Quarantacinque anni fa l'Ascoli di Costantino Rozzi e Carlo Mazzone tagliò il prestigioso traguardo con un turno di anticipo pareggiando 1-1 al "Del Duca" con il Parma. Una cavalcata trionfale

Ascoli-Torino: l’ingresso delle squadre in campo per la prima partita in Serie A dell’Ascoli Calcio

9 giugno 1974 – 9 giugno 2019. Sono trascorsi esattamente 45 anni dalla prima, storica promozione dell’Ascoli in Serie A. I bianconeri di Rozzi e Mazzone tagliarono il prestigioso traguardo con un turno di anticipo pareggiando 1-1 al “Del Duca” con il Parma (gol di Morello per l’Ascoli, pareggio di Volpi per gli emiliani). Fu l’epilogo di un formidabile campionato, sicuramente una delle pagine più belle del grande libro della storia bianconera. Con l’Ascoli salirono in A anche Varese e Ternana.

Questa la formazione schierata contro il Parma: Grassi, Perico, Legnaro (1’st Morello), Colautti, Castoldi, Minigutti, Colombini, Vivani, Silva, Gola, Campanini. Tre di questi protagonisti hanno partecipato al “Del Duca” al grande evento revival delle vecchie glorie: i difensori Mario Colautti ed Eugenio Perico, l’attaccante Massimo Silva, il vice allenatore Orlando Nardi.
Nella successiva, ultima partita di quel campionato, l’Ascoli già promosso vinse 0-1 a Como con un gol dell’esordiente Gigi Quaresima. Nel corso di quella formidabile cavalcata l’allenatore Mazzone utilizzò 18 calciatori. Il migliore realizzatore fu Campanini con 14 reti, poi Silva con 10.

B.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X