facebook rss

Drammatico playout
Salernitana salva, Venezia in C
Promosso il Pisa

SERIE B - Triste epilogo per la squadra di Cosmi superata ai rigori dopo i tempi supplementari. I toscani conquistano la promozione vincendo (1-3) a Trieste

La Salernitana vince ai rigori la partita di ritorno e conquista la salvezza. Mentre il Venezia di Serse Cosmi retrocede in serie B. La squadra granata, che aveva vinto 2-1 la partita di andata, sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie B. Una salvezza meritata se consideriamo che i campani di Menichini sono rimasto in inferiorità numerica prima dell’intervallo causa l’espulsione di Minala (gomitata a Modolo). Proprio il difensore Modolo aveva portato in vantaggio il Venezia al 41′.

Serse Cosmi, retrocessione amara

Con l’1-0 si è ristabilita la parità nel doppio confronto, quindi tempi supplementari. Il risultato non è cambiato nell’extra-time e allora salvezza affidata ai rigori con vittoria della Salernitana per 4-2. Per il Venezia hanno sbagliato dal dischetto Bentivoglio (tiro parato da Micai) e Coppolaro (fuori). Il rigore decisivo lo ha realizzato Di Tacchio, ex centrocampista dell’Ascoli.
Promosso in serie B anche il Pisa vittorioso nello spareggio playoff a Trieste (1-3), dopo il pareggio dell’andata (2-2). Di Masucci, Marconi e Gucher i gol dei toscani dopo il provvisorio pareggio di Granoche.
Ora manca solo la ventesima squadra che uscirà dallo spareggio Trapani-Piacenza in programma sabato prossimo 15 giugno, dopo lo 0-0 dell’andata.
Questa la griglia della Serie B 2019-20 a 20 squadre: Ascoli, Benevento, Chievo, Cosenza, Cremonese, Crotone, Empoli, Frosinone, Juve Stabia, Livorno, Palermo, Perugia, Pescara, Pordenone, Spezia, Cittadella, Salernitana, Virtus Entella, Pisa, Trapani o Piacenza.

Bru. Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X