Quantcast
facebook rss

Celani: «Più di questo non potevamo fare,
penalizzati dalla bassa affluenza
e dalle guerre a sinistra»

ASCOLI - L'analisi del candidato sconfitto. «Abbiamo messo un piedi uno schieramento civico di sei liste con quelle quattro che si rifanno direttamente a Forza Italia come Celani sindaco, Forza Popolare, PPP e Ascoli nel futuro che hanno preso al primo turno circa il 16%. Vedremo se fare un gruppo unico in Consiglio»
...

Piero Celani davanti alla sede elettorale

A mezzanotte e venti Piero Celani arriva nella sede elettorale di via Napoli accolto dall’applauso dei suoi fedelissimi. «Più di questo non potevamo fare – dice – rispetto al primo turno grazie al lavoro di tutti i candidati abbiamo preso 2000 voti in più, ma un’affluenza così bassa ci ha penalizzato così come le guerre tra i blocchi di potere a sinistra. Nessuno potrà dire che il Pd ci ha votato. Abbiamo messo un piedi uno schieramento civico di sei liste con quelle quattro che si rifanno direttamente a Forza Italia come Celani sindaco, Forza Popolare, PPP e Ascoli nel futuro che hanno preso al primo turno circa il 16%. Vedremo ora se fare un gruppo unico in Consiglio».

rp

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X