Quantcast
facebook rss

«Abbiamo esternato quello
che abbiamo ricevuto
dalla comunità scontenta»

OFFIDA - Dpopo le lamentele legate ai lavori di manutenzione nella cittadina espresse dalla minoranza, e dopo la risposta del nuovo sindaco Luigi Massa, il gruppo "Obiettivi Comuni per Offida" interviene per chiarire la propria posizione
...

Eliano D’Angelo con gli altri componenti di “Obiettivi Comuni per Offida”

In risposta alla polemica del neo Sindaco di Offida Luigi Massa riguardo le nostre segnalazioni relative al cattivo stato del verde pubblico e delle strade bianche , il gruppo “Obiettivi Comuni per Offida” (Eliano D’Angelo, Piergiorgio Piccinini, Simona Fioravanti, Isabella Stracci) vuole chiarire che «la nostra attività di segnalazione è la genuina trasposizione delle numerose comunicazioni che abbiamo ricevuto privatamente dalla comunità scontenta dello stato di manutenzioni della nostra cittadina, da noi poi riportata agli organi di governo del comune, ovvero la nuova giunta e il sindaco Luigi Massa. Tali segnalazioni non sono state presentate in maniera anonima, bensì sono state avanzate alla nuova amministrazione tramite una pec intestata al gruppo “Obiettivi Comuni per Offida”, poiché i nuovi consiglieri di maggioranza sono stati dotati solo nella giornata odierna di una pec personale, e solo sabato 15 giugno saranno nominati ufficialmente come consiglieri di minoranza. Il nuovo sindaco Luigi Massa deve convincersi che da oggi Offida avrà un’opposizione che ascolterà tutti i cittadini indistintamente e riporterà in maniera celere e oggettiva, il reale stato manutentivo, amministrativo ed economico della nostra città».

«Capiamo l’inquietudine del neo sindaco Massa, nello scoprire in questi primi giorni di insediamento, l’immane quantità di problemi nascosti dalle precedenti amministrazioni (di cui Massa ha vantato durante la scorsa campagna elettorale una continuità) ed oggi affioranti, ma non giustifichiamo il suo astio nei confronti della nostra opposizione che avrà, oltre che l’onere di svelare le gravi questioni rimaste irrisolte nel nostro paese, anche quello di proporsi come aiuto alla stessa maggioranza per la risoluzione di questi problemi».

«Inoltre – concludono Eliano D’Angelo, Piergiorgio Piccinini, Simona Fioravanti, Isabella Stracci – Speriamo inoltre che questi primi giorni di opposizione servano a rinforzare le ossa del neo sindaco Massa e ai consiglieri di maggioranza, per far fronte alle imminenti e molto più pungenti questioni da risolvere nei prossimi mesi, che renderanno le segnalazioni manutentive di questi giorni, una piacevole collaborazione con il nostro gruppo di opposizione. Aspettando il prossimo consiglio comunale porgiamo i nostri saluti e il nostro in bocca al lupo al sindaco Massa e a tutta la sua squadra, per tutta la corrente legislatura».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X