Quantcast
facebook rss

Tennis, Cecchinato “divorzia”
dal coach ascolano

ASCOLI - L'annuncio sui rispettivi social. L'ormai ex allenatore: «Abbiamo condiviso momenti di assoluta gioia alternati a situazioni tutt'altro che facili, ma quello che abbiamo costruito insieme rimarrà sempre qualcosa di speciale!»
...

Da sinistra Marco Cecchinato e Simone Vagnozzi dopo il trionfo di Buenos Aires

Dopo tre anni di collaborazione e di successi (una storica semifinale al Roland Garros nel 2018 e tre titoli Atp a Budapest, Umago e Buenos Aires) l’ascolano Simone Vagnozzi non è più l’allenatore del tennista palermitano Marco Cecchinato, attuale numero 39 del circuito. Un divorzio comunicato sui social dai diretti interessati. «Niente cancellerà quanto di incredibile fatto in questi anni -ha detto Vagnozzi- Abbiamo condiviso momenti di assoluta gioia alternati a situazioni tutt’altro che facili, ma quello che abbiamo costruito insieme rimarrà sempre qualcosa di speciale!». Cecchinato ha commentato così l’addio. «Chi pratica il tennis conosce bene quanti pensieri attraversano la testa durante una partita. Mentre disputavo il mio match del Roland Garros, ho sentito bisogno di un cambiamento – scrive Cecchinato – E dopo aver parlato con ‘Vagno’ ho deciso di porre fine al nostro rapporto che per due anni e mezzo è stato fonte di stimoli talmente forti che hanno permesso di ottenere successi difficili da ripetere. 16 best ranking, La semifinale dello scorso Roland Garros, Vittoria di Budapest, Umag, Buenos Aires e tante altre partite. Grazie ‘Vagno’, mi hai insegnato tanto. Il mio impegno futuro è affrontare nuovi percorsi con nuove strategie per tornare ai livelli di massima soddisfazione». Di recente Vagnozzi ha iniziato una collaborazione con il Circolo Tennis Maggioni dopo 14 anni di lontananza dal Piceno. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X