Quantcast
facebook rss

Paolo Zanetti l’allenatore
più giovane di A e B
Pippo Inzaghi al Benevento

SERIE B - Quasi tutte assegnate le panchine della prossima stagione. Mancano Chievo e Frosinone appena scesi dalla Serie A. Trapani-Piacenza per assegnare l'ultima casella del campionato cadetto 2019-2020
...

Paolo Zanetti al “Del Duca” tra il presidente Giuliano Tosti e l’azionista Gianluca Ciccoianni (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

Con i suoi 36 anni e mezzo Paolo Zanetti sarà l’allenatore più giovane ai nastri di partenza dei prossimi campionati di Serie A e B. Secondo molti addetti ai lavori il nuovo trainer dell’Ascoli é anche il più preparato dell’ultima generazione. Il buon lavoro svolto nei due anni di Lega Pro con il Sud Tirol non sono una garanzia assoluta, ma segnali certamente positivi per Zanetti che debutterà nel campionato cadetti sulla panchina dell’Ascoli.

Pippo Inzaghi quando ancora allenava il Venezia

Restando sul piano dell’età, dietro Zanetti troviamo Fabio Caserta (Juve Stabia) 40 anni, Cristian Bucchi (Empoli) e Luciano Zauri (Pescara) 42, Massimo Oddo (Perugia) 43, Pippo Inzaghi (Benevento) 47 e Luca D’Angelo (Pisa) 48. Per questi ultimi due manca ancora l’investitura ufficiale. L’allenatore più anziano della nuova Serie B è invece Leonardo Menichini (Salernitana) con 65 anni, seguito da Piero Braglia (Cosenza) 64, Attilio Tesser (Pordenone) 61, Pasquale Marino (Palermo) 57 e Roberto Venturato (Cittadella) 56.

SPAREGGIO PLAYOFF – La griglia delle 20 squadre al via del campionato di B 2019-2020 si completerà con l’ultimo spareggio promozione di Serie C Trapani-Piacenza (0-0 all’andata in Emilia) in calendario sabato 15 giugno alle ore 20,30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X