Quantcast
facebook rss

Graziano Fanesi assegna le deleghe
e tiene a sè Personale e Urbanistica

CASTORANO - Si è insediato il nuovo Consiglio comunale. A far rispettare le lineee programmatiche ci penseranno Marco Canali, Matteo Mancini, Daniela Vittori, Antonella Tozzi, Matteo Bartolomei e Simone Mancini, più Pietro Speca capogruppo
...

di Simone Corradetti

Si è insediato il Consiglio comunale di Castorano, nella nuova sala consiliare, gremita di gente, per salutare e abbracciare il nuovo sindaco Graziano Fanesi il quale, con l’unica lista civica in corsa “Il coraggio di cambiare”, ha ottenuto 1.252 preferenze.

Nei primi due punti all’ordine del giorno, si è provveduto alla convalida dei consiglieri comunali e al giuramento del sindaco, che dopo aver giurato fedeltà alla Costituzione è stato interrotto da un lungo e caloroso applauso. Fanesi trattiene a sè le deleghe al personale e all’urbanistica, mentre indica come vice sindaco Luca Straccia assegnandogli sicurezza, decoro urbano e viabilità. Al giovane Marco Canali (ex presidente della Consulta giovanile) vanno bilancio, associazionismo e agricoltura. Poi ci sono Matteo Mancini (politiche giovanili e ambiente), Daniela Vittori (turismo), Antonella Tozzi (servizi sociali e politiche per la famiglia), Matteo Bartolomei (lavori pubblici e attività produttive), Andrea Carlini (decentramento e protezione civile), Nadia Gregori (scuola e pari opportunità), Simone Mancini (sport e tempo libero) e Pietro Speca capogruppo consiliare. All’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto vanno Matteo Mancini e Antonella Tozzi.

Infine la lettura delle linee programmatiche: partecipazione e coesione sociale con i giovani e gli anziani, ambiente e territorio, manutenzione, viabilità, verde pubblico, turismo, agricoltura, commercio, artigianato, piccole imprese, cultura, associazionismo, scuola, famiglia, tempo libero, sport, sicurezza e coesione nell’Unione dei Comuni.

Notte in ospedale per Fanesi, ma torna in tempo per il primo Consiglio

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X