facebook rss

Quintana di Foligno,
Zannori fa meglio
di Innocenzi e Gubbini

ASCOLI - Nella loro città, i due big chiudono al terzo e al quinto posto. La "Giostra della Sfida" va a Pierluigi Chicchini (Rione Pugilli). Incoraggiante per i colori verde-nero la prova del 26enne cavaliere di Porta Maggiore

Mattia Zannori durante la Quintana di Ascoli di luglio 2018 (Foto Vagnoni)

di Andrea Ferretti

Terzo e quinto nella Quintana della loro città, cioè Foligno. E’ finita così la “Giostra della Sfida” (la prima edizione di giugno, poi a settembre c’è la “Giostra della Rivincita”) per i big Luca Innocenzi (37 anni) e Massimo Gubbini (35), prossimi protagonisti al Campo dei Giochi di Ascoli (dove hanno vinto rispettivamente 12 e 6 volte) i quali hanno avuto un gran da fare nelle ultime ore tra prove ascolane e Quintana di Foligno. Meglio dei cavalieri di Porta Solestà e Porta Tufilla ha fatto il 26enne di San Gemini (Terni) Mattia Zannori che ad Ascoli difende per il terzo anno i colori di Porta Maggiore, il quale ha chiuso al secondo posto.

Il vincitore è Pierluigi Chicchini (Rione Pugilli) 30enne di Foligno. Dietro di lui Mattia Zannori (La Mora), quindi Luca Innocenzi (Cassero). Poi 4° Lorenzo Paci (Morlupo) 40 anni, vecchia conoscenza della Quintana di Ascoli dove ha difeso ben 13 volte i colori di Tufilla; 5° Marco Diafaldi (Ammanniti) faentino di 33 anni; 6° Massimo Gubbini (Croce Bianca); 7° Alessandro Candelori (Giotti) 27enne di Foligno; 8° Daniele Ravagli (Contrastanga) 34enne di Faenza; 9° Daniele Scarponi (Spada) 43enne di Foligno; 10° Cristian Cordari (Badia) 46enne di Servigliano, anche lui con un passato nella Quintana di Ascoli nei Sestieri di Porta Romana (una Giostra) e Porta Tufilla (due).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X