Quantcast
facebook rss

Da Giletti e Carofiglio a De Giovanni
Cartellone top per “Incontri con l’Autore”

SAN BENEDETTO - Ben 35 appuntamenti con il meglio della letteratura, del giornalismo e della televisione. Mimmo Minuto: «E' la manifestazione più gettonata a livello nazionale. Abbiamo ricevuto 987 domande di presentazione di libri. Tutti verranno senza percepire alcun gettone di presenza»
...

La presentazione dell’evento

di Benedetto Marinangeli

Trentotto edizioni e non sentirle. “Incontri con l’Autore” è come il vino di una certà età, più invecchia e più diventa buono. Sterili e strumentali polemiche sono state messe in giro sui social nei confronti di una kermesse letteraria che non ha uguali in Italia e che viene presa come punto di riferimento da altre città.

Giletti sarà tra gli ospiti

Il fatto di ospitare i cinque finalisti del Premio Strega e poi il suo vincitore ma anche scrittori del calibro di Maurizio De Giovanni, Giulio Perrone, Gianrico Carofiglio. Antonella Boralevi (tanto per fare qualche nome) o personaggi del mondo del giornalismo e della televisione come Mario Giordano, Federico Fubini, Massimo Giletti, Emma D’Aquino, Cristiano Militello, Enzo Iacchetti, Fabio Canino la dicono lunga sulla qualità degli “Incontri con l’Autore”, organizzato dall’associazione “I luoghi della scrittura” presieduta da Mimmo Minuto.
«Ci sono sempre i bastian contrari -afferma Minuto- che invece di vedere il calendario degli eventi, per partito preso fanno polemica gratuita. “Incontri con l’autore” è stata definita dagli esperti del settore come la manifestazione più gettonata. Abbiamo ricevuto ben 987 proposte di presentazione di libri e a cartellone chiuso ne sono arrivate altre 600. La cosa importante è che tutti coloro che verranno quest’estate a San Benedetto lo fanno senza ricevere alcun gettone di presenza».

La palazzina azzurra

«Sono trentacinque incontri con autori di primissimo livello -aggiunge Silvio Venieri-. Nonostante la longevità della manifestazione non c’è stata acquiescenza o abitudine, ma ogni anno grazie a Mimmo Minuto e alle associazioni che collaborano con noi abbiamo un calendario di prestigio. Abbiamo anche ospitato i finalisti del Premio Strega».
«”Incontri con l’autore” -è l’assessore alla cultura Annalisa Ruggieri che parla- si riconferma come l’appuntamento clou dell’estate culturale sambenedettese. Per la location abbiamo convolto il nostro territorio raggiungendo tutti gli spazi possibili della città, da piazza Sacconi, alla Palazzina Azzurra, al giardino dell’asilo Merlini fino al Circolo Nautico Sambenedettese ed anche Porto d’Ascoli. Grazie a Minuto siamo stati presenti al Salone Internazionale del Libro di Torino che è stato per San Benedetto un veicolo promozionale di assoluto valore».
Gli appuntamenti. Si parte con Massimo Bisotti e “Karma City”, venerdì 21 giugno alla 21,30 alla Palazzina Azzurra. Due giorni dopo Paolo Roversi al Circolo Nautico con “Addicted”; poi Loreta Minutilli alla Palazzina Azzurra con “Elena di Sparta” (27 giugno); Lorenzo Marone nella sede di comitato di quartiere Mare con “Tutto sarà perfetto” (28 giugno);  Giuseppe Culicchia al Giardino dell’Asilo Merlini con “Il cuore e la tenebra” (28 giugno).

Cristiano Militello

Diego Fusaro in Palazzina Azzurra il 3 luglio con “Il nuovo ordine erotico”; Marco Gollini in Palazzina Azzurra con “Il 9 sulla schiena” (7 luglio); Massimo Giletti in Palazzina Azzurra con “Le dannate” (9 luglio); Emanuele Trevi con “Sogni e favole”, di nuovo in Palazzina Azzurra (10 luglio); Ludovica Casellati al Circolo Nautico con “La bici della felicità” (11 luglio); Paolo Colagrande con “La vita dispari” in Palazzina Azzurra (13 luglio); Andrea Purgatori in Piazza Sacconi con “Quattro piccole ostriche” (14 luglio).
Si prosegue con Pablo Trincia in sede del comitato di quartiere Mare con “Veleno” (18 luglio); Pierfrancesco Poggi in Piazza Sacconi con “La banda del tamburello” (19 luglio ); Marco Bonini al Circolo Nautico con “Se ami qualcuno dillo” (19 luglio ); Marco Martani in Piazza Sacconi con “Come un padre” (19 luglio ); Fabio Canino con “Le parole che mancano al cuore” in Palazzina Azzurra (23 luglio); Alberto Pellai con “Da uomo a padre” al Circolo Nautico (25 luglio); Giulio Perrone all’Asilo Merlini con “L’amore finché resta” (26 luglio); Maurizio De Giovanni in Palazzina Azzurra con “Le parole di Sara” (27 luglio); Mario Giordano con “L’Italia non è più italiana” in Palazzina Azzurra (29 luglio); Federico Fubini con “Per amor proprio” sempre in Palazzina Azzurra (30 luglio).

Mario Giordano

Il 3 agosto ci sarà Emma D’Aquino al Circolo Nautico con “Ancora un giro di chiave”; Marta Perego al Circolo Nautico con “Le grandi donne del cinema” (6 agosto); Giulia Ciarapica al Circolo Nautico con “Una volta è abbastanza” (11 agosto); Simona Sparaco in Palazzina Azzurra con “Nel silenzio delle nostre parole” (13 agosto); Enzo Iacchetti in Palazzina Azzurra presenterà “Diamo tempo al tempo…” di Alessandro Pagnotti (14 agosto); Loredana Lipperini al Circolo Nautico presenta il suo “Magia nera” (17 agosto).
E poi ancora Antonella Boralevi in Palazzina Azzurra con “Chiedi alla notte” (20 agosto); Annalisa Frontalini con “La nota imperfetta” presso il Circolo Nautico (22 agosto); Cristiano Militello all’Asilo Merlini con “Cartelli d’Italia” (23 agosto); Gianrico Carofiglio in Piazza Sacconi con “La versione di Fenoglio” (25 agosto); Daniela Missaglia con “Crimini d’amore” al Circolo Nautico (27 agosto); Eliana Enne all’Asilo Merlini con “Ricordi d’Inverno” (30 agosto).
Infine, il 4 settembre Alessandro Bonan sarà in Palazzina Azzurra con “La giusta parte” e il 7 settembre Andrea Biavardi in Palazzina Azzurra con “Sangue del tuo sangue”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X