Quantcast
facebook rss

Altro escursionista ferito in montagna,
intervengono Soccorso Alpino e “Icaro”
(Foto e Video)

ASCOLI - E' accaduto nel pomeriggio sul Monte Vettore, lungo il sentiero che da Forca di Presta sale verso la croce del rifugio "Tito Zilioli". Si tratta di una donna di 57 anni di Viterbo. Da terra sono intervenuti i volontari del CNSAS di Ascoli, mentre da Fabriano è arrivata l'eliambulanza di "Marche Soccorso" che l'ha trasferita all'ospedale di Ascoli
...

 

di Andrea Ferretti

Un altro ferito sulle montagne. Dopo l’escursionista sessantenne di Ravenna, che ieri si è fatto male (frattura alla caviglia sinistra) alle Cascate della Prata, nella zona di Umito (Acquasanta), stavolta – circa un’ora fa – la squadra del Soccorso Alpino è intervenuta sul Monte Vettore, proprio al confine tra Marche e Umbria, per una donna di 57 anni di Viterbo rimasta ferita – anche in questo caso una caviglia fuori uso – lungo il sentiero che da Forca di Presta sale verso la croce del rifugio “Tito Zilioli” a 1.700 metri di quota

Dopo la richiesta di aiuto, è subito partita una squadra del Soccorso Alpino di Ascoli, mentre – proprio come avvenuto ieri a Umito quando è atterrata al campo sportivo di Cagnano di Acquasanta – è stata allertata anche l’eliambulanza . “Icaro 2” è arrivato sul posto in pochi minuti, proveniente dalla base di “Marche Soccorso” di Fabriano. Poi la donna è stata trasportata all’ospedale di Ascoli.

Il ferito è stato stabilizzato sul posto dai soccorritori, e quindi caricato sull’eliambulanza. Purtroppo siamo solo all’inizio. La lista degli escursionisti che restano feriti, e vengono soccorsi sulle montagne dell’entroterra piceno, come ogni anno è destinata ad allungarsi.

I soccorsi prestati alla donna ferita

La mappa che indica il luogo dove è stata soccorsa la persona ferita

 

Scivola e resta ferito alle Cascate della Prata Escursionista in salvo grazie a Vigili del fuoco e Soccorso Alpino (Tutte le foto)

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X