Quantcast
facebook rss

“L’Antico e le Palme”,
tre giorni con sorprese e novità

SAN BENEDETTO - Fino a domenica 30 giugno nell'isola pedonale. Anche una mostra culturale dedicata alle antiche chiavi e la musica dell'Orchestrina Vico Vecchio e quella retrò delle M.A.D. Swing
...

“L’Antico e le Palme” torna con la prima delle due edizioni estive dal 28 al 30 giugno 2019 nell’isola pedonale di San Benedetto un appuntamento che si ripete dal 1994, un punto di riferimento per migliaia di appassionati di oggetti che fanno parte del passato e delle tradizioni. Da qualche anno, infatti, la manifestazione si sposta in tour in prestigiose località turistiche italiane con gli appuntamenti di Cortina d’Ampezzo, Milano Marittima e, novità di quest’anno, Senigallia: una dimensione nazionale per la manifestazione d’antiquariato più attesa dell’estate italiana. Numerosi espositori, provenienti da varie regioni italiane, ma anche dall’estero, aspettano i visitatori con tante curiosità che vi sorprenderanno: oggetti e accessori per arredare le case,  per collezionisti esperti o alle prime armi in cerca di una passione da coltivare.

Per questa edizione di fine giugno prevista anche una mostra culturale che sarà allestita in piazza Giorgini dedicata alle antiche chiavi, una delle tante tematiche del collezionismo: è curata dal collezionista Luca Acito. Ma anche tanta musica ad allietare le serate. Sabato 29 giugno l’Orchestrina Vico Vecchio per un viaggio nello spazio-tempo musicale, dove il passato si mescola col presente sulle note suonate da un trio di organetto, violoncello, mandolino e molto altro ancora. E domenica 30 giugno, dalle ore 21, intrattenimento musicale delle M.A.D. Swing, affascinante trio femminile (tastiera, contrabbasso e voce) per catapultarsi nell’atmosfera retró con brani degli anni ’30 e ’40.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X