Quantcast
facebook rss

L’Ascoli su Barberis e Firenze,
centrocampisti del Crotone
Di Mascio va al Teramo?

SERIE B - Doppia trattativa avviata con la società calabrese. Sarebbero entrambi graditi dall'allenatore Zanetti. Intanto il responsabile del settore giovanile e trainer della Primavera potrebbe lasciare
...

Barberis del Crotone

di Bruno Ferretti

Una doppia trattativa é stata avviata dall’Ascoli con il Crotone. Riguarda due centrocampisti, entrambi genovesi: Andrea Barberis (25 anni) e Marco Firenze (26). Il primo è un classico regista, uno che gioca in mezzo e sa impostare il gioco. Un tipo di giocatore che nell’Ascoli manca, con tutto il rispetto per Troiano che non ha ancora rinnovato il contratto e a gennaio compirà 35 anni. Barberis gioca nel Crotone da 4 stagioni (2 in A e 2 in B). É in scadenza di contratto e può essere ingaggiato a parametro zero. L’altro centrocampista del Crotone nel mirino dell’Ascoli é Marco Firenze che può giocare anche in posizione più avanzata, da trequartista o largo a sinistra. Nell’ultimo campionato ha disputato 29 partite con 4 gol. Sia Barberis che Firenze sarebbero graditi al nuovo trainer bianconero Zanetti che si mantiene in costante contatto con il ds Tesoro, in piena attività sul fronte delle trattative.

Di Mascio insieme a Zanetti il giorno della presentazione del nuovo allenatore (Foto Edo)

DI MASCIO LASCIA? – Il tecnico abruzzese da cinque anni è il responsabile del settore giovanile ed è legato alla società bianconera da un contratto che scade nel 2021. Ma non è escluso che possa rescinderlo per andare altrove. Cetteo Di Mascio, pescarese, 60 anni ad agosto, sarebbe stato contattato dal Teramo attraverso il nuovo general manager Andrea Iaconi, fratello di Ivo, ex allenatore dell’Ascoli, che intende riorganizzare l’area tecnica partendo dal settore giovanile. Quello di Di Mascio fu il secondo contratto sottoscritto dal neo patron Bellini, dopo quello del dg Lovato. Un contratto di ben cinque anni, poi prolungato – sempre da Bellini – per altri tre: quasi un record per un tecnico del settore giovanile. Negli ultimi due anni Di Mascio è stato anche allenatore della Primavera che ha disputato i playoff. Resterà con l’Ascoli dove si trova bene o sceglierà di seguire il nuovo corso del Teramo? L’interrogativo avrà una risposta nei prossimi giorni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X