Quantcast
facebook rss

Prima Categoria, tante conferme
in casa Offida
Bomber Senghor al Centobuchi

PRIMA CATEGORIA - Il mercato entra nel vivo. Molto attivi i rossoazzurri dopo l'annuncio di Minopoli nuovo mister: tre nuovi arrivi. Il Villa Sant'Antonio blinda la difesa con Petritola e Mariotti. Il Castignano riparte da Vittori in panchina. La Cuprense conferma Carbone e mette a segno il colpo Matricardi. L'ex capocannoniere della Seconda della Santa Maria approda a Centobuchi. Le matricole confermano le guide tecniche
...

di Salvatore Mastropietro

Anche in Prima Categoria si sta entrando sempre di più nel vivo della fase calda del calciomercato. Dopo una lunga ed intensa stagione, le società sono al lavoro per la programmazione del prossimo campionato, che si spera possa portare bene alle ambiziose picene. Nelle ultime settimane sono state ufficializzate diverse trattative riguardanti allenatori e giocatori.

Luca Minopoli, allenatore-capitano dell’Offida

Molto attivo l’Offida. In panchina, al posto di Attilio Pilone, ci sarà Luca Minopoli, già capitano rossoazzurro alla prima esperienza come capo allenatore di una prima squadra. A coadiuvarlo, nel ruolo di allenatore in seconda, ci sarà Peppe Ferretti, che continuerà ad essere anche il responsabile del settore giovanile. Ciò a conferma della grande attenzione riservata alle formazioni Allievi e Juniores, da cui spesso i rossoazzurri hanno pescato nel corso degli ultimi anni. Prende forma, inoltre, la rosa in vista della prossima stagione con tante riconferme ed alcuni innesti. In porta ci sarà ancora Matteo Peroni, mentre la difesa è stata blindata con i rinnovi del terzino Vagnoni, di Mauro Ferretti e di Marco Pergolizzi. A centrocampo si riparte dai giovanissimi Mattia Funari e Francesco Salaris e dal classe 1990 Elia Cinesi. In attacco fiducia a Carlo Camela e al bomber Matteo De Berardinis (16 gol nell’ultimo campionato). Le novità, al momento, sono rappresentate dal centrale Lorenzo Ricci – proveniente dallo Sporting Folignano -, dal 1997 Vallorani e da Elias Carlini, elemento di grande qualità ed esperienza reduce da due stagioni con la maglia della Cuprense.

Il Villa Sant’Antonio riparte dalle colonne dell’ultima stagione (Foto Edo)

In casa Real Virtus Pagliare, dopo la sconfitta nella finale playoff, al momento le acque sono ferme. L’Amandola, vincitrice degli spareggi del girone e poi eliminata nella fase regionale, ha scelto come nuovo allenatore l’ascolano Massimo Sirocchi, che ha condotto la seconda parte della sfortunata stagione della retrocessa Jrvs Ascoli. Chi li ha soltanto sfiorati i playoff è stato il Villa Sant’Antonio. La formazione lamense riparte da mister Cristian Settembri e dalle riconferme dei fratelli Silvestri (Davide e Giorgio) e di capitan Romolo Petracci. Per la difesa, inoltre, sono stati firmati il classe 1993 Gino Petritola dall’Atletico Ascoli ed il 29enne Fabio Mariotti dalla Vigor Folignano. In casa Castignano è stato annunciato il nuovo allenatore. Si tratta di Luigi Vittori, promosso come tecnico della prima squadra dopo aver guidato la formazione Allievi. Ha già allenato i biancorossi nell’ormai lontano 2005 quando vinse il campionato di Terza Categoria.

Senghor guiderà l’attacco del Centobuchi (Foto Edo)

Sulla panchina della Cuprense siederà ancora Francesco Carbone, ex calciatore dell’Ascoli. La società del presidente Stipa, inoltre, si è assicurata le prestazioni dell’attaccante Alberto Matricardi, protagonista assoluto nell’ultima stagione con la maglia della Cossinea. Il Centobuchi, dopo aver raggiunto la salvezza soltanto ai playout, vuole fare sul serio. Il mister sarà Marco Bucci, che potrà contare su tre elementi di grande affidabilità. Il primo è il portiere Carfagna, proveniente dal Castignano. Il secondo è Theophile Senghor, capocannoniere del girone H di Seconda Categoria con la maglia del Santa Maria Truentina. Infine c’è Elio Testa, reduce da una buona stagione con l’Azzurra Mariner.

Dopo la retrocessione dalla Promozione, il Montalto vuole ricostruire basi solide. Gloriano Alessi, classe 1985 alla prima esperienza da allenatore, sarà il nuovo tecnico. Le matricole, invece, ripartono dalle proprie certezze. La Cossinea andrà avanti con mister Eraldo Volponi. Il Lama United ha confermato Fabio Poli. Il Santa Maria Truentina, invece, dovrebbe ripartire da Roberto Cori, ma al momento mancano notizie ufficiali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X