facebook rss

Samb: Fedeli torna in Italia,
nelle prossime ore il summit

SERIE C - Cinciripini, Fusco e Montero a rapporto dal patron a Pomezia. Verranno definiti gli acquisti di Volpicelli e di un portiere di esperienza con l'ex Triestina Valentini in pole position. Per il ruolo di playmaker piace Manuel Giandonato della Fermana

di Benedetto Marinangeli 

Sarà una settimana ricca di appuntamenti e di novità in casa Samb. Dopo la pausa di riflessione del weekend da domani si inizia a fare sul serio. Oggi, infatti, è tornato in Italia, dopo un viaggio di lavoro all’estero, il presidente Franco Fedeli. E con ogni probabilità tra domani o al massimo mercoledì si terrà a Roma un summit generale con il diggi Walter Cinciripini, il diesse Pietro Fusco ed il tecnico Paolo Montero. All’ordine del giorno la macchina organizzativa relativa alla nuova stagione sportiva fino ad arrivare alle strategie di calcio mercato.

Patron Fedeli

Il primo colpo che andrà a segno è quello relativo all’attaccante Emilio Volpicelli. Manca solo l’ok di Fedeli perché l’operazione è praticamente fatta. Arriverà dalla Salernitana con la formula del prestito secco. Fusco, poi, sarebbe anche pronto ad annunciare il nuovo portiere che farà coppia con Pegorin. In pole position c’è Alex Valentini della Triestina con Matteo Cincilla del Renate subito a ruota.

Bove in azione

Altro ruolo da coprire è quello del playmaker. Nei giorni passati sono circolati i nomi di Fabbro e Giorno che però sono stati smentiti. Alla Samb piace Manuel Giandonato, centrocampista di grande qualità e in grado di dettare i tempi alla squadra. Ci sarebbero già stati dei contatti in passato con l’agente del calciatore in forza alla Fermana che avrebbe manifestato estremo interesse per un suo passaggio al club rossoblù.
Ma Montero potrebbe dare ancora una volta fiducia a Gabriele Bove. Lo scorso anno la stessa cosa la fece Magi ma i risultati furono estremamente negativi. Bove è stato protagonista di una stagione decisamente al di sotto delle aspettative e forse Montero punta sulla sua voglia di rivincita. Di certo, però, si tratta di un ruolo estremamente delicato che non ha bisogno di ulteriori esperimenti o prove. E quindi è fondamentale trovare un calciatore che possegga i giusti requisiti tecnico-tattici.
Sabato prossimo, infine, ci sarà il “Montero Day”. L’appuntamento è fissato per le 16 all’Auditorium Comunale Tebaldini. Prevista la presenza anche di emittenti provenienti dal Sud America. I tifosi potranno assistere all’evento dal piazzale antistante grazie a Radio Azzurra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X