facebook rss

Ascoli, per la difesa c’è Pucino
e resta l’ipotesi Bellusci
L’ex Bocchetti da Mosca a Verona

SERIE B - Il terzino destro (ma può giocare anche a sinistra) é in uscita dalla Salernitana. Senza Padella manca un centrale: Valentini verso il rinnovo

di Bruno Ferretti

Manca un terzino, forse due. Avendo rinunciato a Rubin (tornato al Foggia per fine prestito) e con Laverone svincolato (contratto scaduto il 30 giugno scorso), in questo momento l’Ascoli dispone di un solo terzino destro (Andreoni) e uno sinistro (D’Elia). Le attenzioni erano rivolte a Tait, già allievo di Zanetti nel SudTirol, ma nei giorni scorsi il giocatore ha prolungato il contratto con la squadra di Bolzano.

Raffaele Pucino

E allora l’Ascoli ha messo gli occhi su Raffaele Pucino in uscita dalla Salernitana. In passato ha giocato con Vicenza, Avellino, Lanciano e Pescara. Pucino, 28 anni, campano di Caserta, nel passato campionato ha disputato 22 partite, con 2 gol. È un terzino destro di buona esperienza, che può giocare anche a sinistra.

Per i difensori centrali, dopo il passaggio di Padella al Vicenza, restano Brosco e Quaranta, in attesa di decidere sul rinnovo (probabile) di Valentini. Certo é che l’Ascoli ha bisogno di un altro centrale, forse due.  Resta in piedi l’ipotesi Bellusci, svincolato dal Palermo. Per lui, prossimo ai 30 anni, sarebbe un ritorno a casa visto che é ascolano ed é cresciuto nel settore giovanile bianconero fino all’esordio in Serie A (3 partite nel campionato 2006-2007). L’Ascoli dal Palermo ha già ingaggiato a parametro zero il centrocampista polacco Murawski.

L’EX BOCCHETTI TORNA IN ITALIA – Salvatore Bocchetti, ex difensore in Italia torna in Italia dopo quattro campionati disputati in Russia con lo Spartak Mosca. Bocchetti (32 anni, napoletano) firmerà un biennale con il Verona neopromosso in Serie A. Bocchetti, cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli sotto la guida dell’allenatore Francesco Monaco, nel 2006-2007 disputò in bianconero le sue prime due partite di Serie A. Successivamente ha giocato con Frosinone, Genoa, Rubin Kazan e Milan, prima di trasferirsi a Mosca.

Valentini nella gara dell’ultimo campionato contro il Venezia al “Del Duca”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X