facebook rss

Tempo di Beach Soccer,
al via la tappa della Serie Aon:
trenta partite in programma
alla Globo Beach Arena

SAN BENEDETTO - La Happy Car Samb giocherà sempre alle 18,15 affrontando Napoli, Lamezia e Catania. Quest'ultima partita sarà trasmessa lunedì 15 luglio su Sky Football. L'assessore Pierluigi Tassotti: «Ci aspettano giornate di festa e di gande sport»

di Benedetto Marinangeli

Il grande Beach Soccer torna a San Benedetto per la dodicesima volta nella propria storia e lo fa con lo spettacolo della Serie Aon 2019. Trenta partite alla Globo Beach Arena da venerdì 12 a domenica 14 luglio, con la grande novità rappresentata da Sky Sport, che tra le altre trasmetterà il match tra Happy Car Samb e Catania (domenica 12 luglio alle ore 18,15 su Sky Football).

I rossoblù padroni di casa di mister Oliviero Di Lorenzo giocheranno sempre allo stesso orario, affrontando nell’ordine Napoli e Lamezia prima degli etnei. Confermato l’accordo con radio Kiss Kiss, ci saranno anche le testate nazionali Corriere dello Sport e Tuttosport che dedicheranno più di dieci pagine d’informazione e di pubblicità.

«Ci aspettano giornate di grande festa – afferma l’assessore allo sport Pierluigi Tassotti – siamo contenti di dare visibilità a questo sport in una città come San Benedetto, rappresentata alla grande dall’Happy Car Samb Beach Soccer».

«Speriamo di aggiungere nuovi trofei alla bacheca rossoblù – affermano in coro il presidente della Samb Beach Soccer Giancarlo Pasqualini e il numero uno di Happy Car Francesco Carfagna – sette titoli li abbiamo già conquistati, ma non vogliamo fermarci qui. Aspettiamo tutti i tifosi alla Globo Beach Arena per spingere verso il successo i nostri giocatori».

«San Benedetto e le Marche sono una splendida realtà e ogni anno ci permettono di valorizzare al meglio il nostro sport – dichiara il coordinatore nazionale del dipartimento Beach Soccer Ferdinando Arcopinto – e ricordo a tutti che questo è l’unico campionato ufficiale di Beach Soccer. L’ingresso di Sky è una grande cosa per tutto il movimento, stiamo crescendo anno dopo anno».

«Ringraziamo tutta l’organizzazione di questa meravigliosa tappa a San Benedetto – dichiara il vice presidente regionale della Federcalcio, Ivo Panichi – siamo sicuri che vivremo giornate di grande festa alla Globo Beach Arena, aspettiamo un pubblico numeroso nel weekend per goderci sole, mare e sport di alto livello».

Non è mancata la polemica, un botta e risposta tra Arcopinto e l’assessore Tassotti. L’oggetto del contendere un’ altra manifestazione di beach soccer con la partecipazione di ex calciatori di serie A che non rientra nell’ egida della Lega Nazionale Dilettanti e che si svolgerà nei primi giorni di agosto (3-4) sempre alla Globo Beach Arena.

«Solo la Serie Aon è una manifestazione ufficiale – dice Ferdinando Arcopinto – e nessuno si può arrogare il diritto di appropriarsi del nome del club Italia per tornei che non hanno alcuna valenza. Si spacciano giocatori italiani per stranieri e quant’altro. Non è sport e non rappresentano questo movimento ma è solo business. Mi meraviglio che un’Amministrazione comunale possa inserire una cosa del genere nel suo cartellone estivo».

Immediata la risposta dell’ assessore Pierluigi Tassotti: «Come Comune puntiamo alla promozione del territorio e, visto che anche questo torneo sarà seguita da Sky, ci è sembrato fare qualcosa di buono per la nostra città. Resta comunque il fatto che la Serie Aon è sempre la manifestazione clou della nostra estate sportiva».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X