facebook rss

Vandali al Campo dei Giochi,
hanno orinato nel frigo di Tufilla

ASCOLI - La scoperta è stata fatta dagli addetti del campo che hanno subito allertato Amministrazione comunale e Consiglio degli Anziani. Sul posto c'è la Polizia

Il frigo come si presentava poco fa

di Andrea Ferretti

E’ stata chiamata la Polizia al Campo dei Giochi della Quintana. Poco fa l’amara sorpresa. Durante la notte, qualuno in preda all’insonnia è entrato al campo Squarcia (non è difficilissimo farlo) e nello spazio dietro la curva in cemento dei figuranti, dove si trovano i punti ristoro riservati ai sei Sestieri, ha preso di mira il maxi frigorifero di Porta Tufilla.

Lo hanno svuotato portando via tutte le bottigliette in plastica dell’acqua minerale, destinate ai figuranti dopo il corteo e durante la Giostra. Ma non solo. Hanno infatti anche spezzato la bandiera rosso-nera e, peggio ancora, hanno concluso la bravata orinando dentro al frigorifero. Del fatto se ne sono accorti subito gli addetti al campo e sono stati subito avvisati l’Amministrazione comunale, il presidente del Consiglio degli Anziani, Massimo Massetti, e il coreografo Mirko Isopi. Sul posto anche il caposestiere di Porta Tufilla, Alessandro Petrelli, e altri responsabili del Sestiere.

Scherzi e goliardate sono tipiche della Quintana, da sempre. Negli ultimi anni, per la verità, è una tradizione che si era anche persa. Ma questo episodio non ha nulla a che vedere con quello che accadeva in passato. In questo caso si tratta di qualche poveraccio della notte che deve risolvere i propri problemi in un luogo e in un ambiente decisamente diversi rispetto a quello della Quintana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X