facebook rss

Mercoledì l’addio a Brian,
lo strazio degli amici e del sindaco:
«Dolore che spezza l’anima»

SPINETOLI - La salma è attesa domani sera, martedì, alla chiesa di San Paolo per la veglia funebre. Dopo il funerale sarà tumulata nel cimitero di Ripaberarda

Brian Merletti

Dagli amici del ballo latino americano a quelli della palestra fino al sindaco di Castignano. La tragica scomparsa di Brian Merletti, avvenuta all’alba di domenica a Jesolo, ha sconvolto tutto il Piceno. La salma è attesa domani, martedì, intorno alle 20,30 alla chiesa di San Paolo a Pagliare dove è in programma la veglia funebre. Il funeralesi terrà mercoledì alle 16 sempre a Pagliare, mentre la tumulazione avverrà al cimitero di Ripaberarda. Sconvolti dal dolore il padre Tanino e la mamma Monica. Anche il sindaco di Castignano Fabio Polini ha espresso un messaggio di cordoglio. «Ciao Brian, -afferma. quando il destino spegne la vita di un ragazzo di soli 28 anni, spegne i sogni della gioventù, spegne i sogni di una famiglia, spegne i sogni di un ragazzo bravo, solare, pieno di vita, ma soprattutto stimato dalle persone che con lui sono entrate in contatto. L’intera comunità abbassa il volume, nessuno trova più le parole, la disperazione di tutti prende il sopravvento… Il dolore spezza l’anima. Oggi purtroppo la nostra comunità è, per l’ennesima volta, piegata dal dolore, e vuole stringersi in modo forte e sentito intorno alla famiglia, all’amico Tanino e a sua moglie Monica, perché possano sentire tutta la nostra vicinanza ed il nostro sostegno».

rp

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X