facebook rss

“Passeggiando tra le note”,
si rinnova l’appuntamento
in piazza Andrea Pazienza

SAN BENEDETTO - Tre giorni di buona musica, dal jazz all'omaggio a Lucio Dalla, al melodramma italiano e alle vecchie canzoni napoletane. Guerrino Di Berardino: «Tre serate che serviranno anche per sensibilizzare l'Amministrazione comunale alla riqualificazione dell'area». L'assessore Andrea Traini: «Pensiamo prima alla nuova pavimentazione e poi ad altro»

di Benedetto Marinangeli

Torna ad agosto (9-10-11) l’appuntamento con Passeggiando tra le note, la rassegna musicale organizzata e curata dall’Associazione Noi per San Benedetto in collaborazione con il Comitato di Quartiere Albula Centro e l’Amministrazione comunale. Tre giorni di musica alla vecchia pescheria in piazza Andrea Pazienza.

«Dopo il grande successo dello scorso anno – dice il presidente del Comitato di Quartiere Albula Centro Guerrino Di Berardino – non solo abbiamo voluto riproporre questo appuntamento ma l’abbiamo anche migliorato. Saranno tre le serate che ci serviranno anche per sensibilizzare l’amministrazione comunale ad una completa riqualificazione della zona. Ci sono tanti lavori da fare. Come comitato di quartiere abbiamo allertato il Comune per un contatore che viene sistematicamente divelto e ci è stato garantito che sarà immediatamente sistemato. Puntiamo soprattutto alla completa riqualificazione della vecchia Pescheria, per arrivare alla creazione di un centro polifunzionale da utilizzare anche per le riunione del nostro comitato. Mi auguro che anche questi concerti diano il la all’Amministrazione comunale per mettere mano ad un progetto che ridia vita alla zona».

In tal senso, bisogna segnalare la proposta di sistemazione  della pavimentazione della vecchia Pescheria suggerita da Stefano Novelli e Nicola Genziani. «Passeggiando tra le note – è l’assessore Andrea Traini che parla – va ad interessare un punto strategico della città. Un evento che il Comune tine in considerazione tanto da averlo inserito nella brochure estiva e che va ad incrementare l’offerta turistica. Tante persone ci stanno sollecitando per riportare il vecchio mercatino del pesce agli antichi splendori. Parlando con il sindaco Piunti e l’assessore ai lavori pubblici Assenti, stiamo pensando di arrivare alla calendarizzazione degli interventi di riqualificazione. Le modalità sono ancora da valutare ma sarebbe bello poterlo utilizzare in modo continuo. Prima, però, bisogna pensare alla pavimentazione e poi a qualcos’altro. Di certo possiamo lavorare sulla proposta di Stefano Novelli e Nicola Genziani».

La tre giorni in note, tocca tutti i generi musicali. Si parte venerdì 9 agosto con un Omaggio ai grandi del Jazz con il quintetto Birdland Jazz di Nicola Grilli che eseguirà brani di autori mondiali. Con lui ci saranno Roberto Marchetti (sax), Marco Di Luigi (batteria), Mimmo Picco (chitarra) e Antonia De Angelis (voce). Sabato 10 agosto sarà la volta dell’ Omaggio a Lucio Dalla con gli MC Iron e cioè Sergio Capoferri (fisarmonica e corno), Christian Conti (pianoforte), Francesco Romanelli (batteria), Alessio Giuliani (violino), Luigi Travaglini (chitarra), Beatrice Bellabarba (voce femminile) e Nazzareno Pica (pianista e voce maschile). “Passeggiando tra le note” chiuderà domenica 11 agosto con il melodramma italiano proposto dai Solisti della Riviera. In piazza Pazienza si esibiranno Sabrina Gentili, Romina Assenti, Bruno Venanzi e Carlo Giacchetta. Si passerà dalla più famose arie della musica classica alle canzoni storiche napoletane.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X